L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 19 novembre 2018

Sant'Elpidio a Mare, arriva il festival dello street food

SANT’ELPIDIO A MARE – Da domani e fino a domenica via Aldo Moro di Sant'Elpidio a Mare si trasformerà in un gran contenitori di divertimento e buon cibo in occasione di “Tiello streetto”, festival dello street food.

Dal 14 al 16 settembre, quattordici food truck con diverse proposte gastronomiche, un mercatino dell’artigianato di prodotti artigianali ed hobbistica, musica dal vivo e un’area giochi dedicata ai bambini: questa la proposta per un appuntamento che mira, principalmente, a prendere i visitatori per la gola.

L’avvio è previsto per il tardo pomeriggio di venerdì, mentre sia sabato che domenica si potrà anche pranzare ed i truck saranno operativi per l’intera giornata. La parte centrale del viale, nei pressi dell’ufficio postale, sarà occupata dai mezzi e dal palco per gli spettacoli che saranno proposti nella tre giorni di musica, intrattenimento e food. Per quanto riguarda l’accompagnamento musicale, si inizia venerdì sera con gli Spaghetti a Detroit mentre sabato sera si esibirà la band “Direzioni parallele” per chiudere con la funky band picena “Distretto 13” nella serata di domenica. Attenzione anche ai più piccoli grazie all’allestimento di un’area per l’infanzia, con giochi gonfiabili ed una pista di gokart elettrici.

“La nostra Città non è nuova a proposte di questo tipo – dice l’Assessore Stefania Torresi – e per quest’anno abbiamo confezionato una proposta ancora più ricca del passato. Ci saranno diverse occasioni di divertimento ed intrattenimento oltre che, naturalmente, ottimo cibo declinato in modi diversi, per andare incontro a tutti i gusti”. “Il mese di settembre riserva ancora interessanti appuntamenti – aggiunge il Sindaco, Alessio Terrenzi – e quello con il weed end di street food è uno di questi con iniziative che vanno ad arricchire le proposte confezionate in Città, per grandi e piccini”.

Turismo

Dormire in ville e dimore storiche, nelle Marche nasce un nuovo modo di fare turismo

Dormire in ville e dimore storiche, nelle Marche nasce un nuovo modo di fare turismo

MARCHE - Le Marche aprono ville e dimore storiche per proporre, a turisti e visitatori di tutto il mondo, una nuova idea di turismo esperenziale.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.