Sequestrati a Civitanova 500 kg di vongole sottomisura

84

CIVITANOVA – Stava uscendo dal Porto di Civitanova con oltre 700 kg di vongole quando si è trovato davanti gli uomi della Capitaneria di Porto.

I militari, al servizio lungo l’intero litorale, hanno ispezionato il mezzo e sequestrato circa 520 Kg di vongole “sottomisura” poiché più piccole rispetto alla misura stabilita dalla normativa comunitaria che impone una taglia di 25 millimetri di lunghezza. Il prodotto ittico, pescato e sbarcato poco prima da 3 vongolare, appartenenti al Co.Ge.Vo. di Civitanova Marche, è stato controllato da parte del veterinario di turno dell’ASUR e sotto la direzione della Procura della Repubblica di Macerata, rigettato in mare a cura degli uomini della Guardia Costiera tramite la Motovedetta Costiera CP 727.

I responsabili sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria per pesca, detenzione, trasporto e commercializzazione di prodotto ittico sottomisura.

L’Ufficio circondariale marittimo – Guardia costiera di Civitanova Marche continuerà a potenziare nei prossimi giorni le attività di vigilanza, al fine di scongiurare il ripetersi di comportamenti illeciti.