L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

giovedì, 27 giugno 2019

La Boca Girl ospita Ancona Respect. “Un'amichevole per l’inclusione”

Un’amichevole per l’inclusione, per promuovere il valore sportivo dell’accoglienza e della diversità. 

 

La Boca Girl del presidente Emanuele Trementozzi sabato, presso il Moretti Country House, ospiterà l’Ancona Respect, scuola calcio femminile della Polisportiva Assata Shakur, gestita dall’eclettico Alessio Abram.

Un incontro maturato nel mezzo della sosta dei campionati federali, che vedrà scendere in campo le rispettive formazioni della categoria Pulcini delle sue società.

Ancona Respect nasce nel 2013 e, ad oggi, conta ventidue iscritte dal 2007 al 2011. Partecipa al campionato regionale Under 12 e ingloba, dentro la propria struttura, bambine di ogni nazionalità: egiziane, marocchine, tunisine, bengalesi, polacche, bosniache e anche anconetane del posto.

La Boca Girl, invece, nata a settembre grazie all’intuizione di Simone Cammoranesi e al sostegno del presidente xeneise, ad oggi vanta 17 tesserate e ben tre tecnici al seguito: Andrea Carlocchia, Sofia Vaccarini e Joel Giustozzi.

“Siamo felici di ospitare questa bella realtà anconetana – afferma Emanuele Trementozzi – Con Abram già anni fa organizzammo insieme un torneo antirazzista a Civitanova e, alla prima occasione utile, abbiamo approfittato per incontrarci di nuovo. Sarà una gran bella giornata di sport e aggregazione, mentre per le nostre piccole xeneizes sarà il primo confronto in assoluto contro una formazione totalmente in rosa. Diamo il benvenuto ad Ancona Respect, nella speranza che sia solo l’inizio di una futura e proficua collaborazione”.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.