L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 23 settembre 2019

Il Trodica esordisce in Coppa con un poker ai danni dell’Elpidiense Cascinare

Il Trodica esordisce alla grande in Coppa, battendo a domicilio il volitivo Elpidiense Cascinare per 4 a 2 al termine di una gara ricca di emozioni. 

 

I biancocelesti, che nella passata stagione soffrirono molto le sfide contro i rossoblu fermani, si impongono grazie alla doppietta dello scatenato Balloni e le reti di Gasparrini e Tidei, intervallate dalle realizzazioni di Morgese e Catini.

I ragazzi di mister Luca Fermanelli partono forte e dopo due minuti sfiorano il vantaggio con Cicconofri che, dal limite, fa partire un bel destro a giro sul quale si supera in angolo Schiavoni. Gli ospiti controllano il gioco e al 14esimo trovano l’uno a zero: Balloni rientra da sinistra e scambia al limite, si porta in area dalla parte opposta e fa partire un diagonale che non lascia scampo al numero uno locale. Ma, al 19esimo, l’Elpidiense trova subito il pari: fallo al limite su Scoponi, Morgese calcia di forza e Piergiacomi respinge corto, la palla sbatte su una selva di gambe e termina lentamente in rete. Tutti corrono ad abbracciare il numero sette di casa, l’Elpidiense trova il pari e si galvanizza. Ma il Trodica, al 33esimo, rischia nuovamente il vantaggio: angolo dalla destra, la sfera resta in area e viene raccolta da Gapsarrini, conclusione a botta sicura ma Schiavoni vola in ancora in corner. Tre minuti più tardi Reucci calcia un angolo da destra, Marcaccio si fa trovare tutto solo davanti a Schiavoni ma, al volo, da pochi passi, calcia incredibilmente alto. E’, però, il preludio al gol che arriva al 38esimo: Lazzarini perde palla sulla trequarti, Balloni si invola in area sulla destra e in diagonale trova un gol fotocopia a quello iniziale: due a uno ospite. Ancora Balloni al 39esimo si porta in area ma, tutto solo, si fa respingere il tiro da Schiavoni. Lo stesso numero undici, letteralmente scatenato, sullo scadere rientra da sinistra e calcia a botta sicura, ma il portiere locale respinge ancora da campione e tiene in vita i suoi compagni.

Si va così, al riposo, sul due a uno per il Trodica. Al rientro in campo è ancora Balloni a provarci da fuori area, pallone di poco a lato. Bracciotti, di destro, spara alto, mentre il man of the match biancoceleste ci prova altre due volte trovando un grande Schiavoni sui propri passi. Al 14esimo, però, Lambertucci si becca il secondo giallo e lascia gli ospiti in dieci, ma neanche il tempo di metabolizzare la superiorità numerica che l’Elpidiense cade di nuovo: Cicconofri entra in area dalla destra, va sul fondo e serve l’accorrente Gasparrini che insacca di piatto il tre a uno. Il neo entrato Broccolo prova a riaprire la gara al 23esimo, ma Piergiacomi è attento. L’Elpidiense, però, si riporta sotto al trentesimo: Catini raccoglie un rinvio corto di Piergiacomi e calcia di controbalzo da fuori area, il portiere ospite si fa perdonare e devia a sfera, che finisce sulla traversa e poi in angolo. Dall’azione del corner la palla resta in area, balla tra una selva di gambe e alla fine la risolve lo stesso Catini che sotto porta spinge in rete il tre a due. Ma è solo un’illusione perché, un minuto dopo, il Trodica ristabilisce le distanze: Silla, sulla destra, serve Tidei in area che calcia ma trova la respinta corta di Schiavoni, tap in vincente del difensore biancoceleste e poker servito. Al 33esimo un fallaccio di Marcantoni su Gasparrini costringe l’arbitro al rosso diretto, scuse del difensore fermano e squadre in parità numerica. Al 42esimo ci prova Gasparrini dalla sinistra, rientra in area sul destro e calcia ma incoccia la traversa. Per l’Elpidiense tentativi d’orgoglio per Broccolo e Catini, ma il Trodica resiste e porta a casa la prima vittoria stagionale.

Tabellino Elpidiense Cascinare – Trodica 2-4

Elpidiense Cascinare: Schiavoni, Lazzarini (Fini 51’), Franca, Petrucci, Marcantoni, Paolucci, Morgese (Catini 51’), Lelli (Ripari 45’), Galdo, Scoponi (Broccolo 45’), Seghetti (Cognigni 65’); All Mauro Cellini

A disp: Ciarapica, Cannoni, Pistolesi, Paponi

Trodica: Piergiacomi, Berrettoni (Tidei 55’), Lambertucci, Marcaccio, Reucci, Romagnoli, Gasparrini, Cardinali (Lambertucci F 85’), Bracciotti (Di Ruscio 73’), Cicconofri, Balloni (Silla 60’); All Luca Fermanelli

A disp: Butteri, Canuti, Recanati

Direttore di gara: Marco Simonella (Macerata) Marcatori: Balloni (14’, 38’), Gasparrini (61’), Tidei (76’); Morgese (19’), Catini (75’)

Ammoniti: Petrucci (24’ gioco falloso), Fini (31’ gioco falloso); Berrettoni (27’ gioco falloso), Lambertucci F (88’ com. non reg.)

Espulsi: Lambertucci (59’ doppio giallo); Marcantoni (78’ gioco falloso)

Note: Angoli (6-8); Recuperi (1’ p.t.; 6’ s.t.)

Man of the match: Luca Balloni (Trodica)

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA

Simone Tidei (Difensore Trodica):E’ stata una gara dura, contro un avversario molto roccioso ma siamo riusciti ad ottenere tre punti importanti in coppa. Abbiamo una rosa molto competitiva, siamo tutti possibili titolari e si è creato un buon gruppo che ha voglia di divertirsi. Sta al mister fare le scelte, noi siamo a disposizione convinti di poter fare bene”

Emanuele Gasparrini (Centrocampista Trodica):”Abbiamo disputato un’ottima gara contro una squadra ostica, creando tanto e ottenendo i tre punti. Dopo l’espulsione di Lambertucci siamo stati bravi e abbiamo gestito bene la gara, con carattere. Il campionato sarà molto difficile, noi dovremo lavorare duro e da dicembre capiremo quali sono le squadre che lotteranno per il vertice”

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.