L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 23 settembre 2019

Manita Sangiustese, trionfo rossoblu all’esordio civitanovese

Di Emanuele Trementozzi 

L’esordio è storico e da prima pagina per la Sangiustese a Civitanova. 

Al Polisportivo, infatti, nella prima casalinga ufficiale di campionato, la banda di mister Senigagliesi stravince contro l’Avezzano, mettendo a segno cinque reti e permettendosi anche il lusso di sbagliare un calcio di rigore. Il sole civitanovese illumina la strada del club rossoblu che, dopo i notori fatti estivi, fa il suo esordio al Polisportivo e porta a casa i tre punti con slancio e determinazione.

Dopo appena 55 secondi Pezzotti, in assoluto il migliore in campo, raccoglie un lancio dalle retrovie e, in area, aggancia al volo e conclude di sinistro mancando di poco la porta. Al 15esimo ci prova dalla lunga distanza Scognamiglio, Fanti risponde in volo. E’ monologo Sangiustese: al 21esimo Palladini si libera con un tunnel dell’avversario e calcia da fuori area, ancora Fanti si distende in corner. Pezzotti, cinuqe minuti più tardi, scarica per Perfetti che non trova la porta. L’Avezzano sembra capitolare da un momento all’altro ma, al 29esimo, la sorpresa: pallone respinto male dalla difesa rossoblu, Franchi rincorre la sfera sull’esterno e viene atterrato da Chiodini: calcio di rigore. Dal dischetto Gaeta non sbaglia e porta avanti gli abruzzesi. Ma l’illusione dura appena due minuti: Mingiano calcia da lontano, il portiere ospite devia in angolo. Dalla bandierina, Pezzotti, trova il gol olimpico e riporta la gara in parità. Passano appena 120 secondi e la Sangiustese raddoppia: Pezzotti mette al centro dal fondo, tocco di mano del difensore e penalty locale: Mingiano angola, Franchi devia leggermente ma la palla si spegne in fondo al sacco. Quindi, al 41esimo, la banda trova il tris: Pezzotti rientra da destra e calcia a giro sul secondo palo, Franchi tocca ma non respinge, Mingiano non arriva al tap-in ma Niane, appostato in area, calcia a porta vuota e insacca. La Sangiustese non si ferma e al 45esimo sfora il poker con Mingiano che, sul secondo palo, arriva all’ultimo su un cross di Niane e mette sul fondo.

Si va così al riposo sul tre a uno. Al rientro in campo la musica non cambia: Pezzotti si invola in area dalla sinistra, diagonale che sfiora il palo. Al minuto 59 ancora penalty per la Sangiustese: grande aggancio di Boschetto sulla destra, ingresso in area e cross deviato di braccio dal difensore. Stavolta, però, dal dischetto Mingiano si fa ipnotizzare da Franchi e si resta sul tre a uno. Ma al 21esimo il poker è servito: Pezzotti taglia tutto il campo e serve Boschetto che, dal fondo, mette in mezzo per Niane che arriva a rimorchio e deposita in rete la quarta marcatura rossoblu. C’è ancora tempo, però, al 35esimo per assistere alla manita: Palladini serve in profondità Mingiano che, dalla sinistra, trova il diagonale vincente per il 5 a 1 finale.

SANGIUSTESE – AVEZZANO 5-1

SANGIUSTESE (4-2-3-1): Chiodini, Zannini (41’ st Ercoli), Orazzo (29’ st Basconi), Perfetti, Mengoni, Scognamiglio, Pezzotti, Palladini, Mingiano (36’ st Patrizi), Niane (45’ st Doci), Boschetti (32’ st Manari).

A disposizione: Raccio, Guzzini, Romano, Soprano. Allenatore: Stefano Senigagliesi.

AVEZZANO (4-3-3):Fanti, Ranalli, Siragusa, Traditi, Brunetti, Di Gianfelice, Franchi, De Angelis (12’ st De Costanzo), Gaeta, Quatrana (19’ st Sicari), Di Giacomo (16’ st Di Renzo).

A disposizione: Alonso, Kras, Puglielli, Pili, Selle. Allenatore: Antonio Mecomonaco.

ARBITRO:Sig. Marco Di Loreto della sezione di Terni.

ASSISTENTI:Sig.ri Marco Di Bartolomeo della sezione di Campobasso e Paolo Cozzuto della sezione di Formia.

RETI:30’ pt Gaeta (rig), 33’ pt Pezzotti, 36’ pt (rig) e 35’ st Mingiano , 42’ pt e 22’ st Niane.

NOTE:corner 8-5; ammoniti Fanti e Brunetti; spettatori 300 circa con rappresentanza ospite; recupero 1’+4’.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.