Terremoto, due scosse a Norcia: la seconda di magnitudo 3,6. Avvertite nel Maceratese

111

Due scosse di terremoto, la prima di magnitudo 2.6 alle 8:03 del mattino e la seconda di 3.6 alle 10 del mattino, sono state registrate nella zona di Norcia dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Secondo i vigili del fuoco si è avvertito “distintamente” un boato così come riferito dal personale in servizio presso il distaccamento Valnerina.

La squadra è quindi uscita per un sopralluogo sul territorio. Al momento alla sala operativa non sono arrivate richieste di intervento.

L’epicentro della seconda scossa, quella di magnitudo 3.6, si trova a 13 chilometri da Castelsantangelo sul Nera, a 16 chilometri da Visso e a 18 chilometri da Ussita. È stata avvertita chiaramente in tutto l’entroterra maceratese.

Molte le segnalazioni sui social, anche da Fiastra, dove è in corso un convegno per fare il punto sulla ricostruzione.