Terremoto violentissimo in Croazia: le Marche tremano, torna la paura

Paura lungo la costa adriatica, epicentro in Croazia con una magnitudo di 6.4: e il pensiero corre allo strazio non ancora curato dalla ricostruzione

287

Scossa di magnitudo 6.4 avvertita alle 12.20 lungo la costa nord marchigiana.

L’epicentro fissato dall’Ingv è in Croazia, nella capitale Zagabria ad una profondità di 10 km, ma la scossa si è sentita in tutta Italia lungo la costa adriatica, dal Friuli Venezia Giulia fino al capoluogo di Ancona e in provincia di Macerata, coinvolgendo anche la costa pesarese.

Al momento non si segnalano danni anche se il terremoto si è sentito molto bene, e il ricordo è corso veloce alle macerie, al dolore, allo strazio mai rimarginati da una ricostruzione ancora in corso.