L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

sabato, 17 agosto 2019

Appassimenti Aperti, un viaggio nei segreti della vernaccia

SERRAPETRONA -  Torna a Serrapetrona nelle domeniche dell’8 e del 15 novembre Appassimenti Aperti, l’evento che celebra il vitigno autoctono Vernaccia Nera e le sue espressioni aprendo i suggestivi luoghi destinati all’appassimento delle uve.

Un appuntamento, giunto alla sua decima edizione, organizzato dall’Istituto Marchigiano di Tutela Vini (Imt) grazie al Fondo europeo agricolo per lo Sviluppo rurale, dai produttori della Vernaccia di Serrapetrona docg e del Serrapetrona doc e dal Comune di Serrapetrona.

Un traguardo importante per questa manifestazione che negli anni ha saputo raccontare l’unicità di un vino massima espressione della tipicità: “Come Imt sosteniamo questa iniziativa che ha dimostrato di rivestire un ruolo fondamentale per la crescita e lo sviluppo dei territori interni – commenta il direttore Alberto Mazzoni -; Appassimenti Aperti è diventato un evento molto importante a livello nazionale, capace di attrarre un vasto pubblico: ogni anno sia professionisti del settore che semplici appassionati vengono a scoprire la particolarità di questo territorio, dove in alta collina si producono vini dalle caratteristiche chimico-fisiche e organolettiche non riproducibili altrove. La valorizzazione dei vini da Vernaccia nera, apprezzati sia sui mercati nazionali che esteri, ha permesso ai nostri produttori di potenziare la promozione e di incrementare le loro attività”.

Protagonisti di Appassimenti aperti saranno infatti i produttori, che con passione e dedizione rinnovano un’arte difficile, tra le più complesse del panorama enologico: le aziende Colleluce, Alberto Quacquarini, Lanfranco Quacquarini, Tenuta Colli di Serrapetrona, Massimo Serboni e Fontezoppa.

Due domeniche per conoscere la storia antica di questo vitigno e assaporarne le espressioni: la Vernaccia di Serrapetrona docg, ovvero l’unico vino rosso spumante docg in Italia, ottenuto da una lunga lavorazione che prevede ben tre fermentazioni, e il Serrapetrona doc, che come vino fermo vuole riscoprire le origini della Vernaccia.

La manifestazione si svolgerà come di consueto tra il paese e le cantine circostanti. Nel centro di Serrapetrona, acceso da un clima festoso tra musica e mercatini, saranno allestiti gli stand dei produttori per le degustazioni. Le cantine aderenti saranno aperte per visite e degustazioni già a partire dalle ore 11, e dalle ore 14 saranno raggiungibili anche tramite un servizio navetta gratuito.

Sabato 24 e domenica 25 ottobre è inoltre in programma un’anteprima di Appassimenti Aperti riservata ai professionisti del settore: arriveranno a Serrapetrona da Liguria, Lazio, Marche, Molise, Puglia e Campania le delegazioni delle associazioni Ais, Fisar, Onav e Slow food.

Appassimenti Aperti

Domenica 8 e domenica 15 novembre 2015

Serrapetrona (Macerata)

Apertura stand ore 11

Servizio navetta gratuito per la visita alle cantine attivo dalle ore 14

web: www.appassimentiaperti.it

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.