L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

domenica, 15 dicembre 2019

Expo, olive ascolane cibo più gettonato

ASCOLI PICENO - Sono le olive ascolane il cibo marchigiano più gettonato ad Expo.

In sei mesi, infatti, ne sono distribuiti circa mille chilogrammi al Padiglione della Coldiretti, davanti a pesche della Valdaso e di Montelabbate, salame di Fabriano, ciauscolo e vino di visciole. E’ quanto emerso dal bilancio regionale dell’evento, in occasione della chiusura dell’Esposizione universale. Per quanto riguarda la presenza delle Marche, protagoniste di due settimane dedicate, sono state quindicimila le persone coinvolte nel corso di un centinaio tra degustazioni, eventi e laboratori organizzati, assieme a più di un migliaio di agricoltori del territorio. Cinque le tonnellate di prodotti agroalimentari made in Marche consumati, oltre alle olive. “Nella nostra regione abbiamo dei tesori enogastronomici che vanno promossi e tutelati ed Expo è stata un’occasione preziosa in tal senso – sottolinea Tommaso Di Sante, presidente di Coldiretti Marche -. Una scelta che è stata premiata dai riconoscimenti dei tanti entusiasti visitatori ma anche dalla convinzione che l’esposizione ha aiutato a restituire dignità e valore al lavoro nei campi”.

“Il protagonismo dei nostri agricoltori – spiega il direttore Enzo Bottos - è stato uno dei fattori chiave di Expo perché ha permesso di far toccare con mano ai visitatori la realtà di quelle campagne dove nasce il successo dei prodotti agroalimentari Made in Italy nel mondo”.

A livello nazionale complessivo nell’area del padiglione Coldiretti “No farmers no party” sono stati distribuiti, ogni giorno, 500 pasti serviti tra pranzi e cene con 100 bottiglie di vino, 1000 porzioni di cibi di strada, ma anche, sempre ogni giorno, 1500 colazioni e 2000 degustazioni o merende in media, del tutto gratuitamente.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.