L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

giovedì, 20 giugno 2019

Val di Fassa: il bello delle Dolomiti tutto l'anno

TURISMO -  La Val di Fassa, una delle principali valli dolomitiche, è un'importante meta turistica sia invernale che estiva.

In tale suggestivo tratto del Trentino Alto Adige si trovano 6 comuni ed alcuni dei più importanti massicci delle Dolomiti, i cosiddetti Monti Pallidi, che propongono scenari unici, che vale la pena di contemplare almeno una volta nella vita.

Sicuramente, concedersi una vacanza, in estate o in inverno, per esplorare tali zone è davvero una scelta azzeccata, soprattutto se ci si vuole divertire, anche con i più piccoli. La cosa più importante è trovare un alloggio confortevole a cui fare ritorno la sera, dover aver sciato o dopo aver fatto un'escursione a piedi o con le ciaspole. Del resto, Hotel nella Val di Fassa ce e sono davvero per tutti i gusti. Basta avere le idee chiare sul budget a disposizione e sulle comodità che si vuole soddisfare. Per chi ama spostarsi, è possibile pensare anche di provare diverse sistemazioni.

Tante attività per tutte le stagioni

La Val di Fassa è davvero incantevole in qualunque stagione, non solo per i paesaggi mozzafiato e per la natura rigogliosa che si sviluppa in questa zona, ma anche per le numerose attività che è possibile compiere da soli o in compagnia. Infatti, durante i mesi freddi, oltre a sciare, è possibile intrattenersi in interessanti rifugi e baite, provare l'ebbrezza della slitta trainata dai cavalli o fare gare di slittino con amici o parenti.

Per i più piccoli, poi, sono presenti tanti parchi gioco sulla neve, dove passare ore indimenticabili, ed escursioni con le ciaspole, alla scoperta del territorio circostante. E per chi ama la vita notturna? Si possono trovare numerosi Après-ski e locali alla moda. Per quanto riguarda, invece, il periodo estivo, da provare sono i parchi avventura, in cui sfidare l'altezza, i parchi giochi per bambini, il pattinaggio su ghiaccio, il minigolf e piacevoli camminate all'aria aperta.

Inoltre, per gli amanti della montagna, da non perdere è il Fly Line Catinaccio Rosengarten, che consente di provare l'incredibile esperienza del "volo libero". Per tutte le stagioni, invece, interessante è il Museo Ladin de Fascia, che riporta gli usi ed i costumi della tradizione ladina, che è ancora viva nel territorio.

La terra dei Ladini

La Val di Fassa non è solo montagna. In questo incantevole angolo del Trentino, dove dominano, silenziose e maestose, le Dolomiti, si cela anche un incredibile patrimonio storico-artistico, particolarmente degno di nota. Questa zona, infatti, è anche la terra dei Ladini, una minoranza etnica protetta, che continua a conservare ed a trasmettere con orgoglio le proprie radici linguistiche, culturali e gastronomiche, che sembrano derivare dal mondo celtico-retico.

Tale comunità dimostra un forte senso di appartenenza alla montagna ed al territorio, che cerca di tutelare il più possibile, come si evince dai numerosi racconti, dalle manifestazioni, dall'ospitalità e dall'artigianato locale. Per raccontare la storia di questo popolo, che si è insediato nei pressi delle vette dolomitiche, si possono visitare musei prestigiosi, come il già citato Museo Ladin de Fascia, ma anche fienili, forti e chiese. Visite guidate e percorsi tematici all'avanguardia garantiscono di immergersi completamente in questa realtà, che  ancora pochi conoscono, ma che ha un ruolo determinante nella fruibilità del territorio della Val di Fassa.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.