L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

martedì, 22 gennaio 2019

Langhe e Monferrato:natura, cibo e lavoro

LAVORO - Le langhe rientrano inevitabilmente tra i territori più importanti ed illustri dell'Italia: un'attrazione turistica ed enogastronomica anche per coloro che provengono da altre zone del mondo che non possono che rimanere estasiati dai tesori locali.

Ma non bisogna dimenticare che le Langhe e il territorio di Asti possono diventare molto fecondi per quanto concerne le possibilità di lavoro.

Un primo elemento che è giusto considerare è che le Langhe e il Monferrato sono posti dove la natura incontaminata la fa da padrona totale. Infatti i vigneti molto ampi regalano dei paesaggi spettacolari, ancor di più se si pensa alla stagione autunnale.

D'altronde proprio in questo periodo la caduta delle foglie regala dei colori bellissimi e che sembrano dar vita a dei quadri reali. Un reticolo perfetto di vigneti che vengono intervallati dacascine, castelli e borghi incantati:basti pensare a Barolo, Verduno e Novello che sono solo alcuni dei più suggestivi.

Senza dimenticare che queste località danno anche il nome ad alcune tipologie di vini che nel tempo sono diventati un marchio-principe per quel che riguarda le Langhe e Monferrato. Si potrebbe pensare alle varie tonalità del rosso, in base ai vitigni, del dolcetto, del barbera o del nebbiolo.

Ma non può che essere Astila capitale incontrastata di questo territorio molto ampio ed esteso dove ci si può letteralmente perdere. Questa città a molti è nota come la capitale dello spumante patria di Vittorio Alfieri, celebre autore letterario. Il centro storico astigiano è una grossa attrazione culturale soprattutto se si pensa che ha mantenuto intatto il suo stile medievale.

Oltre a dover comunque considerare che qui ci sono tante osterie ed enoteche dove si possono gustare alcuni dei prodotti tipici, partendo dal celebre Asti Spumante DOP, una perla. Vale la pena sottolineare che Asti e le Langhe arrivando al Monferratosono terre molto feconde dal punto di vista prettamente culinario. Non solo ottimi vini di diverse qualità e tipologie, ma anche una serie di piatti da non perdere. Tutti si abbinano alla perfezione con i vini del territorio.

Gli agnolotti del plin sono una delle specialità tipiche oppure il celeberrimo brasato al Barolo, che utilizza per l'appunto un vino della zona. Lo stesso si fa con il risotto al Barolo arrivando poi al bollito misto che ha al suo interno ben sette tipi di carne.

Ma ciò che deve essere sottolineato è che Asti e le Langhe tutte sono diventate nel corso degli ultimi anni anche una risorsa per chi vuole lavorare in ambito digitale.

Infatti numerose aziende, anche medio-piccole, hanno deciso di lanciarsi nella vendita online di prodotti di qualità. Quello che fino a qualche tempo fa era un semplice esperimento, oggi è diventata una consolidata realtà che sta contribuendo alla notorietà di questa zona del Piemonte in Europa e anche nel mondo.

Ecco perché ci sono tante possibilità di lavoro che arrivano proprio dalla commercializzazione di prodotti del territorio sfruttando al massimo i canali del digitale: siti web, ma anche le pagine social che sono diventate un must della società di oggi e che possono diventare una possibilità concreta.

Per chi volesse cogliere tutte le possibilità che il digitale offre nella commercializzazione di prodotti enogastronomici ma anche di altri tipi di prodotti che il nostro Bel Paese offre, può contattare una web agency di Asti per chiedere maggiori informazioni sulla realizzazione di un ecommerce.

Corso

Belle oltre la malattia: Mi.Cor lancia il corso di Estetica Oncologica

Belle oltre la malattia: Mi.Cor lancia il corso di Estetica Oncologica

PROMOREDAZIONALE -  Belle oltre la malattia, attraverso una vera e propria iniezione di fiducia. Nasce con questo obiettivo il corso di formazione Estetica Oncologica, organizzato dall&rs...

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.