L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 23 settembre 2019

L’importanza dell’ancillary revenue nella gestione di un albergo

TURISMO - La revenue management nel settore alberghiero è diventata di notevole importanza negli ultimi anni. 

 

Con l’aumentare delle strutture ricettive e della concorrenza, si è scatenata infatti la rincorsa al prezzo migliore, ossia la tariffa giornaliera da applicare a seconda della tipologia di cliente, del periodo, della percentuale di occupazione.Spesso nella revenue ci si concentra sulla vendita secca della camera, trascurando un aspetto secondario ma molto importante, chiamato ancillary revenue, ossia la vendita di tutti i reparti aggiuntivi che ruotano attorno alla camera.

Un albergo offre infatti diversi servizi che ruotano attorno alla camera, come ad esempio una spa, il noleggio di biciclette, le gite organizzate, il noleggio di biciclette, gli ombrelloni con pasto in spiaggia. Questi servizi se opportunamente valorizzati, possono dare un valore aggiunto al soggiorno del cliente che verrà certamente invogliato a tornare, oltre che portare un aumento dei profitti. Importante quindi per le strutture ricettive e gli operatori del turismo, dotarsi di un gestionale alberghiero che consenta tra le altre cose la gestione dell’ancillary revenue.

Abbiamo incontrato Marco Ilardi, il responsabile tecnico commerciale di Micropedia, una società napoletana che opera da 10 anni nel settore della ricettività col proprio PMS Hotelpedia, che quest’anno ha spento 10 candeline. Con comprovata esperienza nel settore, Ilardi si è posto in evidenza negli ultimi anni con la realizzazione del pms Hotelpedia che sta riscuotendo notevole successo sul mercato per la sua semplicità, per l’assistenza che fornisce e per i costi. Come ci ha spiegato Ilardi, Hotelpedia si aggiorna costantemente, e proprio di questi giorni l’aggiornamento tra le altre funzioni di revenue come la booking window, anche di un modulo che consente in un dato periodo di analizzare le vendite dei “servizi ancillari”.

Come ci ha spiegato Ilardi, l’analisi dell’ancillary revenue, consente anche di programmare corrrttamente il budget per l’anno successivo e gli approvvigionamenti, evitando inutili sprechi di risorse. Se ci accorgiamo ad esempio di aver venduto poche birre nell’intera stagione, sicuramente non faremo più la stessa fornitura dell’anno scorso. Se ad esempio abbiamo assunto personale per il noleggio di bici ed il ricavo totale della stagione è stato inferiore ai costi del personale, sicuramente non ripeteremo nuovamente l’esperienza anche l’anno prossimo. Questi sono solo alcuni degli esempi forniti da Micropedia per farci capire come Hotelpedia può assistere gli albergatori nella programmazione per l’anno prossimo. In conclusione, un buon PMS deve avere nel 2019 necessariamente delle funzioni che consentano tra le altre cose la gestione e il rendiconto dei servizi ancillari ed in questo senso Hotelpedia è un’ottima soluzione.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.