Un’estate all’insegna del Gabicce Gradara

101

Le attività  della polisportiva ASD Gabicce Gradara non si fermano, anzi proseguono con la programmazione estiva ricca di importanti eventi.

Sabato 17 maggio le Scuole del comprensorio di Gabicce Mare e Gradara si diletteranno in qualche partitella dalle 8.30 alle 10.45 mentre dal 21 al 25 sarà riproposto il “Torneo Internazionale Capponi” organizzato dai Gentlemen (over 40) di Pesaro. Nella mattinata di sabato 24 maggio ampio spazio ai “Giochi della Gioventù”, che coinvolgerà le scuole di Gabicce Mare e Gradara, mentre sempre il 24 e il 25 nel campo 3 si camminerà con il gruppo dei North Trekking. Martedì 27 maggio saranno invece gli allievi delle scuole di Pesaro a cimentarsi nel rugby, mentre il 31-1-2 Giugno tre pomeriggi dedicati alla “Festa del Calcio” con i Tornei in memoria di “G. Foronchi”, “V. Patrignani” e “C. Parma” per le categorie Pulcini 2° e 3° anno ed Esordienti. Dal 9 giugno invece via al “Centro Estivo Sportivo” e a metà mese si parte con il “Summer Camp di Juri Tamburini” che ha riscosso grande successo lo scorso anno. Sempre a giugno ma dal 12 al 15 si svolgerà il “Torneo dei Pulcini” organizzato dalla società calcistica di Roma e nella giornata di sabato 14 sport, divertimento e solidarietà: sarà nuovamente ospite infatti la Nazionale Italiana Calcio Amputati che sfiderà la Nazionale Calcio Amputati della Germania. Inoltre la seconda e terza settimana di luglio per la prima volta la polisportiva Gabicce Gradara incontrerà “L’arte del Fuoriclasse”, camp condotto da Alessio Serafini. Tante iniziative dunque per il club rossoblù che non manca di dare importanza anche all’aspetto educativo, relazionale e tecnico: durante i mesi di giugno e luglio proseguiranno gli incontri con genitori, allenatori e ragazzi assieme al mentalist coach Patrizio Zepponi. Saranno infatti proposti test sottoforma di gioco per dare seguito al lavoro svolto durante l’anno, mantenendo così allenate le capacità sistematiche.

Un’estate di sport, un’estate con l’ASD Gabicce Gradara.