Vaccino Covid – Marche, domani in arrivo 8.775 dosi operatori sanitari. A Civitanova 975

"La campagna vaccinale sta procedendo secondo la tempistica concordata al livello europeo e nazionale - commenta l'assessore, Saltamartini. Garantiremo, gradualmente, ai marchigiani la possibilità di avvalersi di questo prezioso aiuto per sconfiggere la pandemia"

185

Nelle Marche arriveranno mercoledì 8.775 vaccini Covid-19 all’aeroporto di Ancona-Falconara Marittima destinati al personale della sanità pubblica, privata e delle Rsa marchigiane. Lo anticipa l’assessore regionale alla Sanità Filippo Saltamartini.

All’Inrca e all’Azienda ospedaliera di Torrette di Ancona sono destinati 975 vaccini; 1.950 andranno a Fossombrone per gli ospedali di Urbino e Marche Nord; 975 a Camerino; 975 a Civitanova Marche; 975 a San Benedetto del Tronto; 975 a Fermo e 1.950 per Jesi, Fabriano, Senigallia.

“La campagna vaccinale sta procedendo secondo la tempistica concordata al livello europeo e nazionale – commenta l’assessore, Garantiremo, gradualmente, ai marchigiani la possibilità di avvalersi di questo prezioso aiuto per sconfiggere la pandemia”. L’assessore ricorda che “attualmente i posti in terapia intensiva, dedicati ai malati Covid-19, “sono stati incrementati da 124 a 216, consentendo di disporne con una percentuale inferiore alla soglia di allerta del 30%”. Intanto si sta predisponendo il piano per la prosecuzione dello screening di massa: oggi si è svolta la conferenza di area vasta per iniziare a Fano (Pesaro Urbino) e comuni limitrofi.