Vela, il civitanovese Riccardo Pianosi miglior Under 19 in Coppa del Mondo

111

L’Italia al centro della giornata sportiva odierna non solo per l’impresa del tennista Matteo Berrettini, finalista dell’ambito torneo di Wimbledon, e per la Nazionale di Roberto Mancini, all’inseguimento del titolo continentale. C’è un bel po’ di azzurro anche nel primo atto delle “Kite Foil World Series”, terminate da pochi minuti presso l’Hang Loose Beach Club, punto di eccellenza delle tavole sulla costa catanzarese.

Fermate per oltre un anno dalla pandemia, le tappe di Coppa del Mondo del Kite Foil, nuova specialità olimpica della vela da Parigi 2024, sono ripartite dall’Italia, dove il primo atto ha visto il successo del marchigiano Riccardo Pianosi: dopo una lunga e scrupolosa preparazione, il portacolori del Club Vela Portocivitanova (CVP) ha concluso la gara con una vittoria fra gli Under 19 (11esimo overall), precedendo il rivale più temuto, il singaporiano, Maximilian Maeder, suo coetaneo giunto 14esimo assoluto.

“Arrivato a Gizzeria con la fame di medaglia, visto anche lo stop imposto a tutti dall’emergenza pandemica dei mesi scorsi, Riccardo si è fatto onore nel  primo importante evento internazionale del 2021 – il commento del presidente CVP, Cristiana Mazzaferro – Dal confronto con gli altri Under 19 sono arrivate delle conferme importanti in vista dell’evento target della stagione, e cioè il Mondiale Formula Kite juniores che prenderà il via, sempre a Gizzeria, il prossimo 12 luglio”.

In una flotta prestigiosa, che ha radunato un centinaio di kiters da 26 paesi, a vincere la tappa è stato il campionissimo russo Denis Taradin, che ha preceduto Alex Mazella (FRA) e Toni Vodisek (SLO).

Info e classifiche su: https://www.kitefoilworldseries.com/