Villa Musone, tante aspettative per il primo Torneo “Giovani Speranze”

155

PRIMA CATEGORIA – Grande Avvio del 1° Torneo "Giovani speranze" città di Recanati, manifestazione dedicata alla categoria Esordienti organizzata dal Villa Musone Calcio e patrocinata dal comune di Recanati.

Ottima la partecipazione a livello regionale e non solo sia a livello qualitativo che del numero di squadre partecipanti, elementi che rendono il torneo il più importante di settore giovanile delle Marche nel periodo invernale.

Iniziata in questa settimana, la manifestazione terminerà a fine Febbraio sfruttando il periodo di fermo federale dell'attività delle categorie non agonistiche e permetterà a tutte le società ed ai ragazzini partecipanti di confrontarsi ad alto livello coi pari età della regione, facendo esperienze oltre provincia e regione aumentando oltremodo il proprio bagaglio di conoscenza.

Oltre 30 le società partecipanti, quasi tutto il meglio del panorama giovanile marchigiano e la partecipazione sperimentale di squadre abruzzesi, numero che sarebbe stato addirittura maggiore viste le adesioni pervenute al comitato organizzatore.

Queste le squadre partecipanti: Amiternina, Camerano, Campiglione, Civitanovese, Dorica Torrette, Fanella, Filottrano, Gabicce Gradara, Giovane Ancona, Giulianova, Il Ponte, J. Macerata, Junior Jesina, Lama Calcio, Le Grazie Juvenilia, Maceratese, Nuova Folgore, Osimana, P.Potenza Picena, Porto Recanati, Porto S.Elpidio, Real Metauro, River 65, S.Orso, Sambenedettese, Santa Veneranda, Spes Valdaso, Tolentino, Usap, Vigorina, Villa Musone, Villa S. Martino e Vis Civitanova.

Vedremo chi alla fine si aggiudicherà lo splendido trofeo "Giovani speranze città di Recanati" e a chi andrà il premio speciale "Il Giovane Favoloso".

Per chiudere le  parole del presidente Gianluca Camilletti nel giorno dell'inaugurazione del torneo che racchiudono il significato della manifestazione. "E' con enorme soddisfazione che apriamo ufficialmente la prima edizione del TORNEO GIOVANI SPERANZE CITTA' DI RECANATI, vogliamo ringraziare tutte le società che hanno aderito a questa manifestazione a livello regionale e giovanile, certamente la più importante nel periodo invernale. Il numero e la qualità delle società partecipanti lo rendono fin da subito un punto di riferimento che diverrà un appuntamento fisso nei prossimi anni. Auguriamo a tutti i partecipanti il massimo divertimento nella correttezza e sportività, doti che non debbono mai venire meno".