Assegno unico maggio 2023: quando arriva il pagamento

Assegno unico maggio 2023: vediamo insieme quando sarà accreditato il bonus voluto dal governo per i genitori.

L’assegno unico è stato introdotto lo scorso anno ed è una misura volta ad aiutare il bilancio delle famiglie. Viene percepito da tutti coloro che hanno figli a carico: occorre ovviamente rispettare alcuni requisiti.

Assegno unico quando pagamento maggio
Carte di credito (Foto da Pixabay) – lindiscreto.it

Per prima cosa, i fruitori devono avere un ISEE aggiornato: il Governo, in questo 2023, ha anche aumentato il valore dell’aasegno (che, ricordiamo,  va in base all’ISEE) di svariati euro.

Ribadiamo peró un discorso importante:  l’assegno unico figli spetta a tutti i nuclei familiari indipendentemente dalla condizione lavorativa dei genitori (non occupati, disoccupati, percettori di reddito di cittadinanza, lavoratori dipendenti, lavoratori autonomi e pensionati) e senza limiti di reddito. Ci sono alcune fasce in cui vengono riportati anche i valori dell'”aiuto”. L’INPS ha svelato di aver modificato il calendario pagamenti: vediamo insieme quando avverrà quindi questo pagamento il prossimo mese.

Assegno Unico 2023: quando arriverà il pagamento di maggio?

Ormai ci siamo: anche il mese di aprile sta per volgere al termine. Con l’arrivo di maggio, in molti vorrebbero scoprire quando arriverà l’assegno unico per i figli a carico.

Assegno unico quando pagamento maggio
Carta di credito (Foto da Pixabay) – lindiscreto.it

Per prima cosa, c’è subito una notizia di certo non entusiasmante: bisognerà aspettare almeno la metà di maggio per i primi pagamenti. Pagamenti che continueranno poi fino al termine del mese. Gli ultimi che riceveranno i soldi saranno i percettori del Reddito di Cittadinanza.

Stando al nuovo calendario diramato dall’INPS, dal 10 al 20 del mese saranno erogati i pagamenti per tutti gli assegni che non hanno subito variazioni. Dal 20 al 30 del mese, invece, occorre aspettare per le nuove richieste e per tutte le richieste che sono diverse rispetto al mese precedente (ad esempio arrivo di un nuovo figlio).

Assegno unico quando pagamento maggio
Mucchio di soldi (Foto da Pixabay) – lindiscreto.it

Il Governo continua a fornire aiuti per i cittadini. Sempre nel mese di maggio, è possibile usufruire del bonus vista per ricevere un voucher di 50 euro o un rimborso del medesimo valore per chi acquista occhiali da vista. Il Ministero della salute ha già svelato i dettagli sul portale. L’INPS, invece, ha ribadito l’importanza dell’assegno unico definendolo come un aiuto che funziona perfettamente. Con l’aumento dell’inflazione, è aumentato anche il valore degli assegni.