3 metodi per navigare sul Web in maniera sicura

66

ATTUALITA' – Sono sempre più frequenti le notizie riguardanti truffe o furto di  dati sensibili da parte di hacker.

La privacy online è uno degli argomenti più discussi al giorno d’oggi. Ma pur essendo un tema a cui molti pensano di fare attenzione le ricerche mostrano che sono in pochi a conoscere i metodi più efficaci per poter navigare e utilizzare il proprio computer in completa sicurezza. 

Nel nostro articolo parleremo di tre metodi efficaci per poter navigare online in maniera sicura e senza avere paura che la tua privacy possa essere messa a repentaglio da eventuali attacchi di hacker e malintenzionati.

Password

È incredibile come ancora oggi l’utilizzo di una password efficace sia un tema così sottovalutato. Considerando che le parole di sicurezza più utilizzate nel 2019 sono state “password” e “123456”, possiamo capire quanto sia facile appropriarsi di dati sensibili di una persona al giorno d’oggi.

Ma il problema delle password vale anche per persone che pensano di utilizzare delle parole d’ordine molto complesse e sicure. L’utilizzo di una serie di lettere in minuscolo, maiuscolo, numeri e simboli potrebbe non essere più sufficiente per essere protetti in caso di un attacco informatico.

Il furto di dati sensibili degli account di siti come British Airways o Linkedin hanno reso evidente quanto possa essere vulnerabile la scelta di utilizzare una singola password per tutti i propri conti online.

Il nostro consiglio è quello di controllare su un sito come Have I been Pwned se i propri dati sono disponibili agli hacker di tutto il mondo. Molto probabilmente si scoprirà di essere più vulnerabili di quanto ci si potesse immaginare.

Ma non c’è nulla di cui preoccuparsi, quello che bisogna fare per risolvere questo problema di sicurezza è cambiare la propria password regolarmente. Sostituire le password che utilizzi online ogni 3 mesi potrebbe essere sufficiente a rendere la vita degli hacker ben più complicata e di spingerli a cambiare la loro vittima designata.

Usare un servizio di VPN

Se quello che vi preme è mantenere una maggiore privacy e l’anonimato quando navigate online una VPN è la soluzione perfetta per i vostri problemi. 

La tecnologia delle Virtual Private Network (VPN) può essere utilizzata per diversi motivi. Quello che può essere utile per quanto riguarda la sicurezza informatica è regolare il traffico internet e farlo passare attraverso un canale sicuro per cercare di impedire che qualsiasi parte terza possa appropriarsi dei nostri dati.

Questo potrebbe essere utile nel caso utilizzaste spesso reti pubbliche wireless aperte in cui è possibile che altri utenti possano osservare le nostre attività e guardare i dati presenti sul nostro computer. In questo caso creare un ponte tra la rete e il computer potrebbe essere una grande risorsa per garantire un livello maggiore di privacy. 

Ma come fare a utilizzare una VPN sul proprio computer. Innanzitutto è necessario scegliere il servizio VPN migliore per le proprie esigenze. Online puoi leggere diverse recensioni e opinioni opinioni sui provider VPN,come questa recensione su NordVPN. Una volta che hai scelto il fornitore VPN giusto per le tue esigenze ti basterà seguire le istruzioni per navigare in tutta sicurezza!

Naviga in privato e scollegati

Se condividi un computer con altri membri della tua famiglia ti sarà certamente capitato di aprire la pagina della tua posta elettronica e di rimanere spiazzato. In qualche secondo ti accorgi che il tuo partner o tuo figlio si è dimenticato di scollegarsi dal suo account. Quello che decidi di fare con questa inaspettata risorsa di informazioni non ci riguarda, ma possiamo consigliarti su come evitare che possa succedere a te.

Quando navighi online su computer, soprattutto su computer che condividi con altre persone, è sempre buona norma utilizzare la modalità di navigazione incognito. Ad esempio su Google Chrome cliccando Ctrl + Maius + N apparirà una nuova finestra dall’aspetto simile a quella precedente.

L’unica differenza è che la navigazione sarà completamente in incognito e il tuo browser non manterrà i dati della tua navigazione sul computer. Questo significa che non rimarrai collegato a nessun conto online e che la cronologia di navigazione risulterà inesistente!

Un ottimo modo per fare in modo per proteggere la tua privacy quando navighi su Internet, e nel ti dimenticassi di avviare la navigazione in incognito ricordati sempre di scollegarti dagli account di posta elettronica, della banca e di qualsiasi altro sito che potrebbe mostrare i tuoi dati sensibili a chiunque abbia la possibilità di utilizzare il tuo stesso computer.

Conclusione

I motivi per cercare di mantenere un livello di privacy maggiore quando si utilizza il proprio computer e si naviga online sono numerosi. E i metodi per potersi proteggere ed evitare che i propri dati possano finire in mano ad hacker e truffatori sono numerosi.

In questo articolo abbiamo parlato di tre metodi standard di protezione. Ma sono tantissime le accortezze e le attenzioni che devi seguire per fare in modo di essere completamente sicuro quando lavori o ti diverti online.