4 Consigli per incentivare i dipendenti a fare di più

70

LAVORO – Chi crede che basti uno stipendio per ottenere il massimo dai propri dipendenti si sbaglia.

Sul lavoro bisogna sempre fare il massimo, ma spesso non è possibile perché siamo esseri umani e abbiamo numerosi bisogni che non scompaiono solo perché ci troviamo sul posto di lavoro.

Le imprese hanno tutto l’interesse a formare il personale e tenerlo il più a lungo possibile con loro, anche perché il mondo del lavoro di oggi offre non poche occasioni a chi possiede le giuste capacità.

Gli ambienti professionali sono stati studiati sotto il profilo psicologico e si è scoperto che più le aziende incentivano i propri lavoratori, più saranno alte le prestazioni degli stessi.

Ci sono piccole e grandi azioni concrete che si possono fare per mantenere alto l’umore e la determinazione, a partire dall’attenzione verso i problemi dei lavoratori, i quali possono riguardare la mancanza di un’area relax o problemi gravi tra i membri di un team.

In cerca di consigli per cominciare a incentivare i tuoi dipendenti al massimo?

1. Comunicazione

È la chiave per risolvere i problemi, e le aziende devono sempre farlo in modo chiaro e assertivo.

Per incentivare i dipendenti può bastare definire con chiarezza il loro futuro, ascoltarli attivamente alla ricerca di eventuali problemi professionali o consigli, farli sentire partecipi e importanti come è giusto che sia.

2. Bonus

I benefit economici, ovvero gli aumenti in busta paga, sono quasi sempre un ottimo incentivo per tutti i professionisti.

I bonus però non sono solo economici.

Infatti, le auto aziendali come fringe benefit o gli sconti da utilizzare presso negozi e ristoranti sono anch’essi ottimi strumenti di branding interno aziendale e vanno sfruttati per dare vitalità al rapporto tra azienda e lavoratori.

3. Regali

Inizia l’estate? È il momento perfetto per fare una sorpresa a tutti e lasciare sulla postazione di lavoro un set estivo con occhiali, asciugamani da spiaggia, power bank, borracce in alluminio, t-shirt personalizzate con frasi motivazionali o logo aziendale e molto altro.

Ci sono migliaia di oggetti utili che ogni azienda vorrebbe regalare ai dipendenti per renderli ancora più incentivati a fare il meglio professionalmente, e tutti i gadget promozionali hanno la probabilità di essere regalati a loro volta a qualcun altro, trasformandosi in oggetti pubblicitari vantaggiosi, convenienti e utili.

Date un’occhiata su Maxilia.it per trovare l’idea giusta.

4. Flessibilità

Essere sempre rigidi non fa bene a nessuno.

Le aspettative professionali possono anche essere alte, ma bisogna sapere e comprendere che la maggior parte delle volte sono la flessibilità e l’elasticità a offrire i migliori risultati sul lavoro come nei rapporti professionali.

Quando ci sono problemi, vengono commessi errori, si perde l’obiettivo commerciale o semplicemente un dipendente non riesce a dare il massimo, offrire spazio e aiuto professionale concreto è la soluzione giusta per tornare a lavorare tutti insieme come prima.

Rimproveri e penalità su base piramidale sono modelli che appartengono più al passato.

Incentivare significa mettere tutti nelle condizioni di dare il massimo.