Acciaio del frigorifero, come pulirlo perfettamente: zero graffi e niente aloni se usi questa tecnica

Tutti i rimedi naturali per pulire al meglio il frigorifero in acciaio eliminando facilmente i graffi e senza ritrovarsi aloni.

Resistente ma anche esteticamente bello da vedere, l’acciaio inox sta prendendo sempre più spazio nelle cose case; principalmente a causa degli elettrodomestici come il frigorifero che però bisogna saper curare. Per riuscire a trattare l’acciaio eliminando macchie, aloni e graffi utilizzando metodi naturali basta tirare fuori dalla dispensa questi ingredienti.

come pulire l'acciaio
Come pulire il frigo in acciaio inox (foto da Canva) – Lindiscreto.it

Si parla del frigorifero, in maniera specifica, in quanto le porte di questo elettrodomestico sono alla mercé di tutti i membri della famiglia e il rischio che si sporchi o si notino macchie, aloni e graffi -vista anche la stazza dell’oggetto- è piuttosto concreta. Ma pulire e trattare l’acciaio inox non è complicato e i consigli che troverete di seguito valgono in generale per questo materiale e quindi possono essere applicati anche ad altri utensili come possono essere i rubinetti o il lavandino.

Tutti gli ingredienti naturali da usare per la pulizia dell’acciaio

Come spesso succede con i metodi di pulizia che prevedono prodotti naturali, tutto quello che serve è già in casa. Anche in questo caso, a seconda del problema da trattare, è così e nello specifico serviranno olio evo, bicarbonato e succo di limone.

come pulire l'acciaio
Trattare l’acciaio inox (foto da Canva) – Lindiscreto.it

Se sulle ante del frigo in acciaio notiamo degli aloni, così come impronti di mani e simili, uno dei prodotti migliori da utilizzare allora è il bicarbonato di sodio. Basta realizzare una miscela di acqua tiepida e bicarbonato appunto e, una volta disciolto per bene quest’ultimo, impregnare un panno che dovrà poi essere essere passato sugli aloni. Una volta lasciata agire la miscela per qualche minuto basta riasciugare con un panno e non ci sarà più alcuna traccia sul frigo.

Altro ingrediente utile è però il succo di limone; questo prodotto è dotato di un potere brillante oltre che disinfettante ed è per questo che è molto utilizzato nelle faccende domestiche. Tutto quello oche bisogna fare è diluire il succo di un agrume in un litro di acqua e, proprio come nel caso precedente, bisognerà poi immergere un panno nella soluzione e strofinare sull’acciaio. Solo quando ci saremo resi conto che non ci saranno macchie o aloni sarà possibile asciugare.

succo di limone per la pulizia
Succo di limone (foto da Canva) – Lindiscreto.it

Infine, l’olio di oliva che può rivelarsi un prezioso alleato nel pulire l’acciaio. In questo caso, si dovranno versare 2 gocce di olio su un panno in microfibra e strofinare sull’intera superficie del frigo. Una volta che avrà fatto il suo effetto, bisognerà poi ripassare un panno morbido imbevuto di aceto bianco.