Aglio sempre fresco, con questo trucco della nonna non getterai nemmeno uno spicchio: strepitoso

Aglio sempre fresco grazie a questo metodo della nonna davvero molto risolutivo, scopri come fare per non farlo più andare a male.

L’aglio è davvero molto utilizzato in cucina, per alcuni sughi infatti è davvero indispensabile, aglio e cipolla garantiscono un ottimo aroma ed insaporiscono le nostre pietanze.

Aglio conservare
Aglio (Foto da Pexels) – Lindiscreto.it

Questo ingrediente è davvero l’ideale per insaporire sughi di pesce, verdure ma anche semplici sughetti al pomodoro. Si abbina inoltre molto bene anche ad altre spezie come ad esempio i classici spaghetti aglio olio e peperoncino. Davvero ottimo per ricette semplici ma anche per piatti più sofisticati, ricordiamo inoltre che al suo interno troviamo moltissime sostanze benefiche dunque anziché toglierlo dal sugo non appena inizia a soffriggersi potremmo anche decidere di togliergli l’anima, tritarlo e mangiarlo direttamente con il sugo o preparare magari un pesto delizioso.

È un antinfiammatorio e un antiossidante naturale, al suo interno troviamo moltissime vitamine, l’unica controindicazione è il suo odore forte e persistente anche dopo averlo ingerito. Tuttavia alcune persone lo mangiano addirittura crudo, esistono dei metodi per farlo risultare meno invadente una volta mangiato, uno di questi è appunto togliere la sua anima.

Aglio, scopri come conservarlo nella maniera corretta

C’è chi conserva l’aglio in frigo e chi invece lo ripone in cucina dentro un cestino o appeso ad un gancio. Il modo migliore per conservarlo a lungo, è quello di non metterlo in frigo in quanto l’umidità e la poca luce potrebbero compromettere il suo stato.

Ricette aglio
Aglio (Foto da Pexels) – Lindiscreto.it

Infatti l’aglio come la cipolla, se mal conservato potrebbe iniziare a germogliare, un ottimo metodo potrebbe essere quello di metterlo in un sacchetto di carta, anche se la cosa migliore è riporlo a temperatura ambiente, in cucina, dentro una ciotola o un cestino, possiamo anche conservare aglio e cipolla insieme.

La conservazione in frigorifero è consigliata nel caso in cui gli spicchi siano stati staccati dalla testa, in questo caso mettendolo all’interno di un contenitore di vetro o di plastica, potrebbe non andare a male, tuttavia una volta messo in frigorifero è consigliato consumarlo quanto prima, proprio a causa di una forte umidità.

Spicchi anima
Aglio (Foto da Pexels) – Lindiscreto.it

In alcuni casi si tende a congelarlo, tuttavia questo metodo di conservazione farà perdere all’aglio gran parte del suo sapore.

Impostazioni privacy