Ai tempi del Covid, anche il vino si ordina online

78

Nell’ultimo anno, complici il Covid e le conseguenti restrizioni imposte dal Governo, lo shopping online ha conosciuto un vero e proprio boom. In moltissimi hanno iniziato a fare i propri acquisti nei grandi e-commerce, ma anche negli shop dei piccoli produttori, che si sono adeguati ai tempi aprendosi a questo canale di vendita. Internet dunque è diventata una risorsa davvero preziosa, soprattutto nell’ultimo periodo e in particolar modo per quei settori di nicchia che ancora erano rimasti fuori dal mondo del web. Un esempio è costituito dai produttori di vino: quelle cantine che rappresentano al meglio l’eccellenza italiana e che adesso hanno iniziato ad allargare il proprio giro d’affari proprio grazie al web.

Se prendiamo ad esempio le cantine del Trentino, regione che vanta una grandissima vocazione nel settore enologico, il portale www.endrizzi.it è diventato ormai un punto di riferimento per moltissimi. La comodità di poter ordinare le proprie bottiglie preferite, di alta qualità, direttamente online è innegabile d’altronde e in tempi di Covid questo si è rivelato un e-commerce di grande successo.

Acquistare vino online: anche le cantine aprono il proprio e-commerce

Gli estimatori di vino ormai lo sanno: online si trovano alcuni portali che vendono bottiglie di varie provenienze e di cantine diverse. Quello che però possiamo fare per aiutare quei piccoli produttori d’eccellenza è acquistare direttamente sul loro e-commerce, perché ciò equivale a riconoscere loro di aver compiuto uno sforzo utile. Sono diverse le cantine che hanno scelto, prima o durante il Covid, di aprirsi al mondo del web e per alcune di queste non si è trattato di una cosa da poco. Parliamo di produttori di nicchia, in grado di offrire vini d’eccellenza spesso difficili da trovare anche nei grandi e-commerce. Cantine esclusive, che proprio come Endrizzi riescono ad offrire dei prodotti di altissima qualità.

Le ragioni del successo degli shop online

Che si tratti del grande e-commerce o dello shop di nicchia del produttore come nel caso di Endrizzi, una cosa è certa: chi ha scelto di aprirsi al mondo del web ne ha tratto un grande vantaggio. Permettere agli appassionati di acquistare delle bottiglie di qualità significa infatti ampliare la propria clientela e di conseguenza vendere di più ma non solo. I produttori d’eccellenza come Endrizzi hanno potuto, anche grazie all’e-commerce, farsi conoscere in tutta Italia e all’estero, aumentare la propria fama. Questa cantina in realtà era già piuttosto famosa, ma è innegabile che da quando esiste l’e-commerce le vendite siano aumentate, come è normale che sia.

Il successo degli shop online, se pensiamo nel dettaglio al settore enologico, non è dovuto solamente al Covid anche se bisogna riconoscere che la pandemia ha dato un grande impulso alle vendite. Con i bar ed i ristoranti chiusi, l’unica alternativa per chi volesse gustare un buon bicchiere di vino è quella di acquistare una bottiglia ma nei supermercati si trovano solamente quelle di fascia medio-bassa. Andando invece direttamente nel sito del produttore, è possibile ricevere direttamente a casa propria dei prodotti d’eccellenza, in tutta comodità e sicurezza.