Andamento mercato immobiliare nelle Marche

56

ECONOMIA – Acquistare o prendere in affitto un immobile è spesso il primo step affrontato dai giovani che desiderano rendersi indipendenti dal nucleo familiare di origine.

Magari è un’operazione che tanti potenziali acquirenti decideranno di affrontare non appena sarà finita l’emergenza Covid-19 in Italia. A tale scopo, può essere utile una sintetica guida sull’andamento del mercato mobiliare nelle Marche, aggiornata al mese di marzo 2020, comodamente consultabile da casa.

Prezzi nelle Province di Pesaro Urbino, Ascoli Piceno ed Ancona

Focalizzando l’attenzione sugli immobili in vendita in queste zone, emerge che la richiesta media si aggira rispettivamente sugli euro 1.788/mq, 1.601/mq e 1.550/mq.

Più specificatamente, al vertice della classifica vi sono i Comuni di Gabicce Mare (euro 2.487mq), Grottammare (euro 2.092/mq) e Sirolo (euro 2.650/mq). Nettamente più bassi i prezzi richiesti nei Comuni di Castelleone di Suasa (euro 519/mq), Venarotta (euro 606/mq) e Cantiano (euro 536/mq).

Esaminando, invece, le somme mediamente richieste per gli immobili in affitto, esse si aggirano sugli euro 8,66/mq a Pesaro Urbino, 7,66/mq ad Ascoli Piceno e, infine, sugli euro 7,57 in Provincia di Ancona.

I Comuni di Pesaro (euro 10,59/mq), San Benedetto del Tronto (euro 9,02/mq) ed Ancona (euro 8,17/mq) occupano le prime posizioni con gli importi più elevati, mentre dalla parte opposta si posizionano quelli di San Costanzo (euro 5,55/mq), Castel di Lama (euro 4,96/mq) e Staffolo (euro 3,64/mq).

Prezzi nelle Province di Macerata e Fermo

In tali Province la domanda media per l’acquisto di immobili si aggira rispettivamente sugli euro 1.352/mq e 1.268/mq.

Risultano più elevati i prezzi delle case nei Comuni di Porto Recanati (euro 2.265/mq) e Porto San Giorgio (euro 2.274/mq). Più accessibili, invece, quelli richiesti a Serravalle di Chienti (euro 449/mq) e Montefalcone Appennino (euro 227/mq).

Infine, analizzando l’andamento del mercato degli affitti, emerge che i canoni di locazione mediamente richiesti si aggirano sugli euro 9,01/mq in Provincia di Macerata e 6,51/mq in Provincia di  Fermo.

Più specificatamente, i Comuni di Porto Recanati e Fermo, rispettivamente con euro 16,12/mq e 7,74/mq, registrano i prezzi di affitto più elevati, diversamente da Camerino (euro 4,36/mq) e Montegranaro (euro 4,73/mq).

Come acquistare un immobile: mutui Inps

Per evitare di impiegare consistenti somme di denaro a fondo perduto, spesso si preferisce ancora procedere all’acquisto di una casa, piuttosto che prenderla in affitto.

Nel caso in cui non si disponga immediatamente del denaro necessario alla compravendita, l’Inps concede la possibilità ai dipendenti pubblici e statali ed ai pensionati (in possesso dei necessari requisiti) di richiedere mutui convenzionati: a tal fine occorre che la domanda sia presentata telematicamente, accedendo al portale dell’istituto e compilando il format nella propria area riservata (per maggiori approfondimenti su caratteristiche e vantaggi dei mutui Inps: Calcoloratamutuo.org).