Attività commerciali: come cambia l’allestimento del banco durante la pandemia

140

La pandemia non ha cambiato solo il nostro modo di vivere. Ha modificato radicalmente anche l’allestimento del banco di ogni attività commerciale, sia essa un negozio, un ristorante, un locale per gli aperitivi. Quali sono gli elementi che scendono in campo oggi nell’allestimento del banco? Quali sono gli elementi di cui non si può più fare a meno in pandemia e che di sicuro ci accompagneranno ancora per molto tempo? Andiamo a scoprirlo insieme.

I cartelli per informare i clienti

Sul banco di ogni attività commerciale deve necessariamente essere presente un cartello informativo, che ricorda ai clienti la necessità del distanziamento sociale, la necessità cioè di non avvicinarsi alle persone in modo eccessivo, mantenendosi sempre a circa 1 metro.

Lo sanno tutti che è necessario mantenere la distanza, è vero, una vera e propria abitudine ormai. Nonostante questo è importante ricordarlo in modo costante, perché una dimenticanza è più che normale. È normale dimenticarsi del distanziamento quando si entra nel negozio dove ci si serve ormai da una vita e quando con la commessa si è ormai in confidenza, così come è normale dimenticarsi del distanziamento incontrando nell’attività il proprio vicino di casa. Purtroppo però queste non sono dimenticanze lecite oggi come oggi, perché ne va della salute di tutti.

I cartelli per informare i clienti possono per fortuna essere acquistati anche presso alcune tipografie online. Pochi click appena ed ecco che è possibile acquistarli per la propria attività commerciale, spendendo pochissimi soldi, ricevendo il prodotto all’indirizzo indicato in tutta comodità, rendendo possibile proteggere dipendenti e clienti nel più breve con tempistiche molto strette. Molto importante ricordare di inserire oltre ai cartelli anche degli adesivi pensati per il distanziamento vicino al banco, in modo che i clienti possano mettersi in fila con ordine, in modo che tutti siano invitati ad attendere l’arrivo del proprio turno.

Il parafiato da banco e il gel igienizzante

Quando un cliente arriva al banco, nonostante il distanziamento e nonostante la mascherina, è possibile che si avvicini un po’ troppo al lavoratore. Può capitare quando ad esempio è necessario passare i soldi all’addetto alla cassa o quando è necessario fare una firma su un documento. Proprio per questo motivo è bene che ogni attività commerciale abbia anche un parafiato da banco, altro allestimento ormai diventato più che diffuso. Il parafiato è ovviamente disponibile in molti diversi modelli e dimensioni, così da poter scegliere il modello più adatto in base alla grandezza del proprio banco o alla zona del banco che si desidera chiudere. Non è detto infatti che sia necessario chiudere del tutto questa zona. Molto dipende dal tipo di attività commerciale e dal rapporto che si deve avere con la clientela.

Altro elemento che deve assolutamente essere presente sul banco di ogni attività commerciale, il gel igienizzante. Le attività possono ovviamente anche decidere di posizionare semplicemente il barattolo del gel sul banco, ma non si tratta di una scelta esteticamente accattivante. Meglio optare per un dispenser, anche di piccole dimensioni, così che questo elemento si integri alla perfezione con l’ambiente.