B-Chem, esordio nel nuovo anno contro Cantù

128

VOLLEY – Prima partita del 2015 ed esordio nel girone di ritorno della Serie A2 UnipolSai per la B-Chem Potenza Picena.

Domani in notturna la squadra di coach Gianluca Graziosi affronterà al PalaParini la Cassa Rurale Cantù (ore 20.30), formazione ben assortita con in banda gli schiacciatori Mario Mercorio e Andrea Ippolito, entrambi con trascorsi in biancazzurro. Al debutto in campionato i canturini espugnarono il PalaPrincipi dopo tre set combattuti, ma da allora molte cose sono cambiate. In classifica i biancazzurri sono avanti e occupano il quarto posto con 22 punti a quattro lunghezze dalla capolista Sora, mentre la compagine lombarda è quinta a 20 punti e sogna il sorpasso tra le mura amiche. Reduce dall'exploit esterno al tie-break in trasferta con Reggio Emilia e dalla vittoria in quattro set con Tuscania, la B-Chem è pronta a sfatare un campo storicamente tabù per il tecnico marchigiano. Anche gli avversari sono in palla dopo il filotto di tre successi con Alessano, Vibo Valentia e Brescia. Una grossa chance di rivincita per la squadra che uscirà sconfitta arriverà martedì 6 gennaio al PalaPrincipi di Potenza Picena, visto che alle ore 18.00 si disputerà la sfida secca tra Volley Potentino e Cassa Rurale per l’accesso alla Final Four di Coppa Italia. Domani al centro con Diamantini ci sarà Polo, ma quest’ultimo, convocato da Totire nella Nazionale Under 21 per l’imminente spedizione in Danimarca non prenderà parte alla gara di coppa del 6 gennaio. Al suo posto scenderà in campo Quarta, apparso molto in forma negli ultimi allenamenti. Così come lo schiacciatore Matteo Segoni, arrivato in prestito da Spoleto a fine 2014, e il martello Lorenzo Gemmi, protagonista di sedute in palestra più che soddisfacenti, potrebbero essere due assi nella manica di Graziosi nel nuovo anno.

L’AVVERSARIO

Gli ex schiacciatori biancazzurri Andrea Ippolito, un biennio al Volley Potentino in B1, e Mario Mercorio, uomo di punta della B-Chem nella prima stagione dei marchigiani tra i cadetti, sperano di rovinare la festa dei tifosi potentini ancora una volta. Potenza Picena in A2 non ha mai vinto nemmeno un set contro il sestetto brianzolo, autentica bestia nera di coach Graziosi e rivelazione della passata regular season. Anche quest’anno gli uomini di Massimo Della Rosa sono riusciti a prevalere nel primo turno di andata espugnando il PalaPrincipi con il massimo scarto. Artiglieria pesante in attacco con gli opposti Vincenzo Tamburo e Andrea Santangelo. A far rifiatare Mercorio e Ippolito in banda ci sono i giovani Ludovico Carminati e Iacopo Gatti. Una garanzia il reparto dei centrali, riconfermato in toto: Federico Bargi, Dario Monguzzi e Gabriele Robbiati. In regia la casella di vice Gerosa è occupata da Michele Groppi, reduce dalla doppietta in maglia Tonazzo Padova. Alternativa al libero Luca Butti il secondo Gabriele Rudi. L’obiettivo è quello di ripetere la cavalcata della scorsa stagione. Cantù viaggia sui binari giusti dopo un avvio di stagione in chiaroscuro.

COACH GIANLUCA GRAZIOSI:"Sotto le feste per noi non è cambiato nulla. Anche il primo giorno del 2015 i ragazzi si sono allenati in palestra con il solito impegno che li contraddistingue e questo mi rende fiducioso anche se ci apprestiamo a disputare due partite complicate in meno di una settimana. Non ho mai battuto da allenatore la squadra brianzola? E’ vero. Infatti mi piacerebbe sconfiggere la Cassa Rurale sia in campionato al PalaParini (3 gennaio) che in Coppa Italia al PalaPrincipi (6 gennaio). Mi spiace che Polo possa disputare solo la prima gara, ma dal punto di vista della tenuta in campo mi sento tranquillo perché posso contare su Quarta, ottimo a mura e con tanta voglia di mettersi in mostra. Se rimarrà sereno vedrete all’opera in tutta la sua qualità un altro giocatore giovane e bravo che finora ha avuto meno spazio. Su Cantù sono costretto a ripetermi: si tratta di un sestetto completo e molto forte. Dopo qualche giro a vuoto gli uomini di Della Rosa hanno ripreso a offrire un volley pregevole e concreto».

ARBITRI DELL’INCONTRO

A dirigere l’incontro Massimo Montanari di Lugo (RA) e Rita Bertolini di Savignano sul Panaro (MO)

I PRECEDENTI TRA LE DUE SQUADRE

Le due squadre si incontrano per la quarta volta in A2. Potenza Picena insegue la sua prima vittoria contro Cantù

IL MATCH IN TV

La gara sarà trasmessa dall’emittente Tvrs sul canale 111 del digitale terrestre lunedì 5 gennaio alle ore 21.30 in differita e martedì 6 gennaio alle ore 12.50 in replica.

LE ALTRE GARE DELLA PRIMA GIORNATA DI RITORNO SERIE A2

Vibo Valentia – Ortona Matera – Tuscania Sora – Alessano Castellana Grotte – Corigliano Reggio Emilia – Brescia

CLASSIFICA

Sora 26, Ortona 24, Corigliano 24, Potenza Picena 22, Cantù 20, Matera 17, Vibo Valentia 16, Castellana Grotte 16, Tuscania 11, Reggio Emilia 9, Brescia 8, Alessano 5.