Capelli stressati dall’estate? Tutti gli step da seguire per ricostruirli

196

Capelli fragili, secchi ed evidentemente sfibrati? Ecco gli step utili da seguire per ricostruire i capellidalla radice alla punta. Diversamente dall’epidermide, i capelli necessitano di un trattamento di ristrutturazione intensivaper rigenerarsi. Sottoposti a stress, intemperie e continue tinture, i capelli si sfaldano e perdono, con il tempo, la naturale vitalità. Diventa necessario un intervento di ricostruzione per poterli nutrire ed idratare fino al cuore del capello.

Vediamo in questa guida i tre step da seguire per ricostruire i capelli rovinati dalla radice alla punta.

Capelli stressati e sfibrati: step per la ricostruzione

Capelli visibilmente stressati e sfibrati? Purtroppo, gli agenti atmosferici, le frequenti colorazioni, le decolorazioni e l’utilizzo di phon e piastre cagionano danni irreparabili alla struttura del capello, che appare visibilmente rovinato e sfibrato. Grazie ad un programma di ricostruzione intensivo, articolato in diversi step, è possibile ridare la salute alla propria chioma. Uno dei migliori trattamenti ristrutturanti più efficaci è quello offerto da Olaplex Italia. Si tratta di un servizio professionaleche apporta utili benefici se viene applicato su capelli visibilmente sfibrati, rovinati e indeboliti. Il trattamento di ricostruzione intensa può essere eseguito anche comodamente a casa.

Le fasi del trattamento sono tre e prevedono una fase di preparazione dei prodotti seguita dall’effettiva applicazione:

Fase 1: mescolare 15 ml di No 1 bond multiplier con 85 ml di acqua in una bottiglia per poi applicarlo dalle radici alle punte su capelli bagnati e tamponati. Si può utilizzare lo shampoo per rimuovere l’eccesso di sporco. Lasciare in posa il prodotto per 10 o più minuti.

Fase 2:applicazione di 15 ml di No 2 bond perfector, lasciarlo in posa per un minimo di 10 minuti o più. Procedere con le abituali procedure di lavaggio: sciacquare, lavare con uno shampoo e applicare conditioner.

Fase 3:da effettuare a casa in autonomia, prevede l’utilizzo di Olaplex No 3 per mantenere i risultati ottenuti dal parrucchiere.

Ricostruzione dei capelli: i vantaggi dei 3 step

La ricostruzione dei capelli rovinati con questo programma suddiviso in tre fasi non si limita ad agire superficialmente sulle cuticole, ma arriva fino in profondità alla fibra capillare. Eseguire rigorosamente i tre step del programma di ristrutturazione consente di ricongiungere i ponti bisolfuriche formano la struttura portante del capello, rifortificandolo dalla radice alla punta. La ricostruzione può essere eseguita con un’incredibile semplicità di utilizzo, che consiste nell’applicare il prodotto e lasciarlo in posa, mantenendo i risultati in pochissimi step. Inoltre, è compatibile con tutte le tipologie di cuoio capelluto, da quelli naturali a quelli estremamente trattati con tinture e permanenti. La ricostruzione dei capelli rovinati è garantita anche dall’utilizzo di un prodotto privo di silicone, solfati, aldeidi, glutine, ftalati, DEA. Questo trattamento è un ottimo modo per contribuire a mantenere una chioma forte e sana, lasciando i capelli setosi e visibilmente “sani”.