Come coltivare le rose, con il metodo del giardiniere non sbaglierai più: il grande segreto

Attraverso i giusti consigli, scopriamo come crescere nel migliore dei modi un dei fiori più belli ed eleganti

La coltivazione delle rose, è un’attività molto particolare e per niente facile. Le rose, rappresentano uno dei fiori più eleganti e tipici per l’essere umano, utilizzato in tante occasioni, forse il più famoso, per la dolcezza della sua immagine e la superbia, rappresentata dalle spine lungo lo stelo.

I consigli per coltivare le rose
Necessitano continuamente di annaffiamenti-(Foto Adobe)-lindiscreto.it

Quindi, affascinante e pungente, come tante persone e coltivare questo fiore, non è semplice. Bisogna seguire dei giusti consigli, affinché possano crescere nel migliore dei modi. Bisogna conoscere le basi, per poi poterle coltivare nel modo preciso.

L’esatto modo per coltivare le rose

Le rose, sono piante che hanno bisogno di una corretta esposizione di aria e luce, per poter fiorire correttamente. Quindi, se esse sono in uno spazio alquanto coperto, il risultato non ci sarà. Necessitano di un bel po’ di tempo di luce solare. Ricordiamo, che il periodo per la fioritura è l’inizio della primavera che va da marzo a maggio. 

I consigli per coltivare le rose
Le eleganti rose-rose-(Foto Adobe)-lindiscreto.it

Le rose, devono essere coltivate in terreni umidi, con del letame, che aiuta la crescita attraverso del drenaggio. Dopo aver trovato la zona precisa, con luce ed aria, scaviamo bene, e piantiamo le radici della pianta. Ricordiamo, che nei paraggi della pianta, è importante rimuovere erbacce o radici che possono risultare dannose.

Una volta piantate, le rose hanno bisogno di una annaffiatura sempre costante, regolare. Le rose sono un tipo di pianta che è molto resistente al caldo.

I consigli per coltivare le rose
Terrazzo con rose rosse-(Foto Adobe)-lindiscreto.it

Attenzione però. Non basta creare la potatura e basta. Le piante delle rose devono essere nutrite con dei precisi fertilizzanti, che abbiano una buona quantità di azoto, fosforo e potassio. Se ci mettiamo con impegno il risultato della crescita di questi splendidi fiori sarà garantito.

Esistono tanti colori di rose, dalla passionale rosa rossa, all’elegante bianca. E anche famosissime canzoni o gruppi musicali dedicati a questo splendido fiore. “Rose rosse” di Massimo Ranieri, “Una rosa blu” di Michele Zarrillo; “Bed of Roses” di Jon Bovi o i gruppo rock dei Gun’s and Roses, celebre per alcune canzoni e dischi indimenticabili.

Quindi, per chi fosse interessato, deve solamente seguire i giusti consigli affinché le proprie rose fioriscano nel migliore dei modi.

 

Impostazioni privacy