Come effettuare la manutenzione ordinaria dell’auto

69

ATTUALITA' – È molto importante provvedere alla manutenzione ordinaria dell’automobile. Infatti questo tipo di lavori è necessario perché il nostro veicolo possa funzionare sempre al meglio.

Bisogna fare dei controlli periodici dell’auto in modo da verificare che tutte le parti della macchina funzionino correttamente e siano in grado di interfacciarsi per garantire il massimo delle performance. D’altronde anche le istruzioni fornite dalle case produttrici automobilistiche fanno riferimento a dei controlli che devono essere fatti con scadenze prefissate. Ma non si tratta soltanto di essere in regola con i controlli, perché si può incappare in delle sanzioni. I controlli che fanno parte della manutenzione ordinaria dell’automobile vanno eseguiti con precisione anche per viaggiare in sicurezza. Per esempio, prima di mettersi in viaggio per lunghi percorsi, bisogna sempre avere cura di far controllare l’auto da un esperto. Ma quali sono questi controlli a cui sottoporre il nostro veicolo? Ti diamo qualche consiglio a questo proposito.

Sostituire eventuali pezzi di ricambio

A volte, dopo aver fatto dei controlli periodici, ci si accorge che sarebbe meglio, sempre per badare alla sicurezza nel viaggio, di sostituire alcuni pezzi di ricambio. A questo proposito puoi fare affidamento sulla vendita specializzata di Daparto.it.

Sul sito puoi trovare un’offerta incredibile di pezzi di ricambio per la tua automobile. Bastano pochi passaggi per poter utilizzare le risorse messe a disposizione da questo servizio online per acquistare il pezzo di ricambio che ti serve.

Hai a disposizione infatti un pratico form per indicare il costruttore, la serie e il modello dell’automobile. A questo punto puoi cercare e trovare in maniera molto facile il pezzo che ti serve, puoi comparare il prezzo e acquistare direttamente dal sito, risparmiando fino all’80%.

Quali sono i controlli periodici da effettuare

Spesso sono proprio le case automobilistiche che suggeriscono le pratiche che bisogna mettere in atto con una certa frequenza, come per esempio i classici tagliandi e le revisioni. Tuttavia vogliamo suggerirti alcuni controlli a cui badare in maniera specifica, per evitare che alcune componenti dell’auto vadano incontro a malfunzionamenti nel corso del tempo, anche a causa dell’usura.

Quindi bisogna provvedere a controllare alcuni componenti essenziali. Per esempio fra questi vanno annoverati i livelli dei liquidi, i filtri, i freni, le sospensioni, l’impianto di condizionamento, l’impianto delle luci, gli scarichi e il motore in generale, prestando particolare attenzione alla cinghia di trasmissione.

Le attività da svolgere per una manutenzione ordinaria dell’auto

Nell’ambito della manutenzione ordinaria dell’auto riveste un’importanza davvero significativa il controllo del livello dei liquidi. In particolare bisogna prestare attenzione al livello dell’olio, perché, senza questo componente, i meccanismi all’interno della macchina possono funzionare non in maniera efficiente.

Per sapere quando sostituire l’olio, bisogna seguire le scadenze indicate dal produttore. Generalmente si provvede a sostituire l’olio del motore dai 15.000 chilometri ai 30.000 chilometri di percorrenza. Tuttavia possono essere necessari gli interventi segnalati dall’apposita spia.

È importante anche aggiungere il liquido di raffreddamento e poi prestare attenzione ai segnali inviati dalla strumentazione elettronica dell’automobile che possono indicare che c’è qualcosa che non va ai liquidi dell’impianto frenante.

È molto importante anche cambiare i filtri, come per esempio quello del gasolio, che svolge una funzione essenziale nelle auto diesel. Il cambio del filtro può variare a seconda del modello di automobile. Mediamente la sostituzione deve essere effettuata ogni 30.000 chilometri, ma il meccanico esperto saprà suggerire quando intervenire.

Inoltre bisogna prestare particolare attenzione allo stato delle gomme, controllando la pressione e i livelli di consumo degli pneumatici, sempre per garantire la sicurezza del veicolo. Il cambio delle gomme è di fondamentale importanza, per evitare pericoli su strada, per questo deve essere effettuato sempre per tempo, specialmente in presenza di pioggia o di ghiaccio sulle strade.