Come fare trading online, ecco i libri indispensabili per la formazione

85

Negli ultimi anni è aumentato in modo considerevole il numero di persone che vogliono imparare a investire in modo autonomo, un fenomeno accelerato nel 2020 in occasione della pandemia di Covid-19. L’emergenza sanitaria ha reso evidente l’importanza di apprendere a gestire i propri risparmi, per proteggere il capitale durante i momenti di crisi e capire come ottenere un rendimento adeguato in base ai propri obiettivi finanziari.

La crescita della domanda ha provocato un forte incremento anche dell’offerta, con l’aumento dell’83% dei broker di trading online registrato a fine 2019 dalla Consob, passati da 132 nel 2018 a 242 società autorizzate e monitorate dalla Commissione nazionale per le società e la Borsa. Ad ogni modo è fondamentale affrontare i mercati finanziari con la giusta preparazione tecnica, partendo dallo studio dell’analisi tecnica e di quella fondamentale per capire come investire in modo consapevole.

Per maturare le dovute competenze professionali è necessario studiare e fare pratica, un binomio essenziale per qualsiasi persona voglia iniziare a svolgere l’attività di trading finanziario. Per farlo si possono utilizzare contenuti gratuiti online, partecipando anche a corsi e seminari a pagamento, tuttavia nell’epoca digitale i libri sul trading online rimangono una delle risorse più importanti per apprendere le basi dell’analisi finanziaria investendo prima di tutto nella formazione professionale.

I libri da cui partire per fare trading online

Scegliere dei libri attraverso i quali studiare il trading online non è semplice, considerando l’alta offerta di risorse autorevoli a disposizione, specialmente per chi conosce la lingua inglese e può accedere a una quantità di contenuti davvero notevole. Innanzitutto è possibile consultare i siti web specializzati per ottenere indicazioni utili nella scelta dei volumi migliori da cui iniziare, come quelli presenti nella lista di libri sul trading online proposta dal portale SegnaliDiTrading.net, particolarmente utile per cominciare a investire in Borsa.

In particolare, gli esperti analisti della piattaforma propongono tre libri essenziali per imparare i rudimenti del trading finanziario, tra cui Trading for a Living di Alexander Elder, in cui vengono affrontati temi come la gestione dell’emotività e i concetti di base del money management. Allo stesso tempo vengono consigliati Analisi tecnica dei mercati finanziari di John Murphy, un vero e proprio manuale sullo studio dei grafici, e l’antologia di Martin Pring con il medesimo titolo, oltre a una serie di volumi più avanzati per chi già possiede una conoscenza di fondo e vuole migliorare il proprio livello.

La scelta delle risorse, infatti, deve avvenire in base alle proprie competenze e agli obiettivi che si vogliono raggiungere, partendo dai volumi più semplici e introduttivi fino ad arrivare ai contenuti più specifici e complessi. In questo modo è possibile intraprendere un percorso di crescita professionale, andando ad approfondire le capacità tecniche di pari passo con l’evoluzione degli investimenti finanziari realizzati, raggiungendo un punto in cui si scelgono soltanto risorse estremamente specifiche per ottimizzare alcune tecniche particolari.

I libri storici sul trading da leggere assolutamente

Tra i libri scritti sul trading esistono alcuni volumi diventati ormai dei classici della letteratura finanziaria, considerati dei passaggi fondamentali per qualsiasi persona voglia iniziare a investire in modo autonomo. Uno di questi è The Intelligent Investor, un lavoro di Benjamin Graham del 1949, ex professore universitario che tra i suoi alunni ebbe anche il celebre investitore Warren Buffett, in cui viene spiegato come creare strategie d’investimento di valore.

Altrettanto vale per The Disciplined Trader di Mark Douglas del 1990, un libro che approfondisce il complesso argomento della disciplina mentale, per comprendere come amministrare i fattori psicologici quando si opera nel trading finanziario, evitando che l’emotività possa influenzare negativamente le prestazioni del trader. Per carpire alcuni dei segreti di Warren Buffett un libro molto interessante è The Essays of Warren Buffett: Lessons for Corporate America, una raccolta curata da Lawrence Cunningham in cui vengono riportate alcune delle tecniche usate dal grande investitore americano per creare la sua immensa fortuna.

Infine è d’obbligo una lettura essenziale per imparare come gestire i soldi, migliorando il proprio rapporto con la ricchezza e conoscendo in modo più dettagliato come funziona l’educazione finanziaria. Il libro in questione è il famoso best seller di Robert Kiyosaki Rich Dad Poor Dad, tradotto e disponibile anche nella versione italiana con il titolo Padre ricco padre povero. All’interno viene spiegata l’importanza di iniziare a investire fin da giovani, un approccio tipico delle famiglie facoltose e quasi del tutto assente in quelle più modeste, in grado di fare la differenza per garantirsi una posizione sociale adeguata alle proprie aspettative.