Covid – Nelle Marche 415 nuovi positivi, 12 decessi

In lieve aumento i ricoveri: uno in più

142

Sono 415 i positivi rilevati nelle ultime 24ore nelle Marche nel percorso nuove diagnosi, su un totale di 5.613 tamponi testati: 3.646 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1.703 nello screening con percorso Antigenico) e 1.967 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari all’11,4%). I dati sono resi noti dal Servizio Sanità della Regione.

Dei 415 positivi, il maggior numero di casi, 141, nella provincia di Ancona, seguita da Pesaro Urbino (129), Macerata (54), Ascoli Piceno (45), Fermo (29) e 17 da fuori regione. Questi casi comprendono soggetti sintomatici (59), contatti in setting domestico (97), contatti stretti di casi positivi (105), contatti in setting lavorativo (22), contatti in ambienti di vita/socialità (18), contatti in setting assistenziale (5), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (11), screening percorso sanitario (8) e 1 rientro dall’estero. Per altri 89 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

Sui 1.703 test del percorso antigenico sono stati riscontrati 76 casi positivi, da sottoporre al tampone molecolare. Il rapporto positivi/testati è pari a 4%.

Aumentano di un’unità i ricoveri – Nelle ultime 24ore sono saliti a 473 i ricoveri per Covid nelle Marche, +1 su ieri. Aumentano i pazienti in terapia intensiva che sono 64 (+3), mentre quelli in area semi intensiva calano a 129 (-3) e quelli in reparti non intensivi sono 280 (+1).

I dati del Servizio Sanità della Regione indicano che ci sono stati anche 35 dimessi. Gli ospiti di strutture territoriali sono 228, nei pronto soccorso si trovano 8 persone, che tecnicamente non vengono considerate ricoverate. I positivi in isolamento domiciliare scendono sotto 9.000 e sono 8.942 per l’esattezza. Il totale dei ricoverati più isolati è 9.415. Nel Covid Hospital di Civitanova Marche sono ricoverate al momento 52 persone: 13 in terapia intensiva, 28 in semi intensiva, 11 in non intensiva. Le persone in quarantena per contatti con contagiati sono 13.309, di cui 3.307 con sintomi, 517 operatori sanitari. I dimessi/guariti dall’inizio della pandemia salgono a 27.788.

12 nuovi decessi – nelle ultime 24 ore si sono verificati 12 decessi. La vittima più giovane aveva 72 anni mentre tutte le persone morte avevano delle patologie pregresse.