Emergenza coronavirus: come garantire la sicurezza dei dipendenti sul posto di lavoro

53

LAVORO – In seguito all'emergenza coronavirus, in Italia e nel mondo è nata l'esigenza di tutelare i lavoratori dal rischio di contagio.

Per preservare le attività produttive, le aziende sono chiamate ad adottare misure per il contenimento dell'epidemia e per non compromettere, in contemporanea, la salute dei propri dipendenti.

Al fine di agevolare il prosieguo dell'attività di impresa, lo scorso 14 marzo, in accordo con il Governo, sindacati e associazioni di categoria hanno firmato il protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19: tredici regole anti-contagio per luoghi di lavoro salubri e sicuri.

Sicurezza dei dipendenti: le regole sui dispositivi di protezione individuale

Il protocollo prevede che, in tutti gli spazi aziendali, soprattutto in quei casi in cui sia complicato prevedere un idoneo distanziamento, è obbligatorio che i dipendenti ricorrano a dispositivi di protezione individuale.

Locali commerciali, ma anche mense, corridoi e spogliatoi possono diventare luoghi di contagio, soprattutto se i lavoratori, anche se opportunamente distanziati, non dispongono di materiali di protezione.

Per tali ragioni, è essenziale fornire allo staff guanti, cuffie, occhiali, camici e mascherine, che devono rispondere ai requisiti di conformità imposti dalle autorità sanitarie. Fondamentale, in ogni caso, il ricorso alla classica mascherina chirurgica, che può isolare, meglio di qualsiasi altro dispositivo non idoneo, le principali vie di contagio.

L'importanza delle mascherine

Le mascherine chirurgiche possono assicurare un'ampia protezione alle mucose di naso e bocca: se indossate nel modo opportuno, proteggono efficacemente i soggetti sani dai fluidi biologici derivanti da altri individui.

Se utilizzate da persone potenzialmente infette, fanno da barriera al propagarsi di goccioline di liquido salivare.

Tali fluidi, infatti, possono diffondersi velocemente nell'ambiente e, qualora derivanti da soggetti positivi, risultano pericolose per la salute degli individui.

Mascherine FFp2 per lavoratori e collaboratori

Tra le diverse soluzioni che oggi garantiscono il miglior grado di tutela dall'esposizione al virus, ci sono le mascherine FFp2, una tipologia di dispositivi di protezione individuale, il cui grado di efficienza filtrante, l’ FFp2, tutela gli utilizzatori sia da aerosol sia da nebbie e fumi.

Si tratta di mascherine in grado di isolare le vie respiratorie dagli agenti patogeni potenzialmente presenti nell'ambiente esterno, garantendo un'ottima protezione soprattutto nei contesti lavorativi.

Caratteristiche e benefici delle mascherine FFp2

Ogni mascherina FFp2 è realizzata per aderire perfettamente al viso. È ergonomica, dispone di cuciture morbide al contatto con la pelle ed è leggera, per non creare alcun fastidio anche se utilizzata per diverse ore.

In aggiunta, è realizzata con materiali anallergici e idonei al contatto con la pelle; può ancorarsi saldamente alle orecchie tramite i laccetti laterali e si fissa al setto nasale mediante un'opportuna fascia metallica.

Tutte le mascherine, inoltre, possono contare sul sostegno di cinque strati protettivi, che fanno da barriera filtrando l'aria proveniente dall'esterno.

Gli strati filtranti

I cinque strati di cui dispone ogni mascherina FFp2 assicurano un'efficienza filtrante maggiore del 95%. Tutti i dispositivi si compongono infatti di una fascia interna in TNT, uno strato adiacente realizzato in foam in PP, un filtro anti assorbimento elettrostatico, un secondo strato in tessuto non tessuto e un'ultima barriera esterna in PP.

Ogni mascherina, inoltre, grazie alla sua struttura per nulla invasiva, consente un utilizzo combinato con cuffia protettiva e occhiali.

Tutto ciò rende questi dispositivi particolarmente adatti all'utilizzo in abito professionale, dove assicurano la massima protezione, senza essere d'ostacolo al lavoratore nella propria attività produttiva

Dove acquistare mascherine FFp2

Per avere a disposizione un numero di mascherine FFp2 in grado di assicurare ai dipendenti un ricambio quotidiano, molte aziende si affidano agli acquisti online.

Portali come Promo77, ad esempio, hanno riconvertito parte della loro produzione per assicurare la consegna di questi prodotti in stock, la cui qualità è sempre garantita dalla dichiarazione di conformità CE.

Tali dispositivi rispondono inoltre ai requisiti della Direttiva Europea relativa ai Dispositivi di Protezione Individuale EN149:2001 + A1:2009, che assicura un'efficace protezione delle vie respiratorie, anche in presenza di sostanze dannose per la salute.