Furto in casa di Fanny Neguesha: “Bottino da 300mila euro, per fortuna la famiglia sta bene”

82

Rapina in casa Lemina-Neguesha a Nizza, dove gioca attualmente il calciatore. Attimi di terrore nell’abitazione dove era presente anche l’ex fidanzata di Mario Balotelli. Fanny è balzata agli onori della cronaca rosa in Italia proprio per la storia d’amore avuta con Balotelli, ma è con Mario Lemina, ex calciatore della Juventus, che fa coppia da anni e con cui ha messo su famiglia. Lemina non era in casa al momento della rapina, perché è impegnato con la nazionale del Gabon nelle partite di qualificazione per i Mondiali del 2022. La Neguesha però c’era, e non era sola.

La rapina sarebbe avvenuta domenica sera, come riportato dal quotidiano francese L’Équipe. In casa si sono intrufolati tre malviventi incappucciati e armati di pistole. Fanny non era sola in casa, con lei c’erano altre due donne e tutte sono state minacciate e legate. Attimi di vero terrore e follia per le malcapitate: secondo una fonte della testata francese, le tre donne avrebbero anche subito violenze.

Il bottino della rapina a casa Lemina? Dalle prime news pare che i malviventi siano andati via con oggetti per un valore totale di circa 300mila euro. Avrebbero portato via gioielli di lusso, abbigliamento e anche oggetti in pelle. Appresa la notizia, Lemina avrebbe chiesto all’allenatore Patrice Neveu di non giocare la partita successiva contro l’Angola. Lo stato d’animo, come è facile immaginare, non era di certo dei migliori. Non solo per gli oggetti rubati in casa, ma anche per la brutta esperienza che ha vissuto la sua compagna Fanny e chi era in casa con lei.

Proprio l’ex di Balotelli ha scritto un messaggio su Instagram. La Neguesha deve aver ricevuto diversi messaggi di vicinanza appena si è diffusa la notizia, così ha deciso di rispondere e ha parlato sui social della rapina. Fanny ha ringraziato tutti per il sostegno: “Siamo sani e salvi e questa è la cosa più importante”, ha aggiunto. Nelle sue parole si legge anche che la giustizia divina è la migliore e che guadagnare così non giova. Lei è grata del fatto che non sia successo niente alla sua famiglia, il bene più prezioso per lei.

La storia finita con Balotelli e la lite social – La lite parte dopo una frase di Pablo Escobar che Mario Balotelli aveva pubblicato sul suo Instagram Stories: “I soldi non comprano le donne, ma fanno innamorare le putta*e”. Fanny Neguesha va subito contro lo sportivo con cui è stata fidanzata e a sua volta scrive: “Se fossi una brava persona avresti già trovato una vera donna. Basta invece dire “tutte putta*e”, sei tu a cercarle… parlo senza cattiveria, sono innamorata e felice. Bisogna solo dire la verità a volte… Buon tutto”. Poi continua: “La cosa più triste è che neanche con tutti sti soldi ce la fanno a stare con te… ci sarà un perché?”.

 

La replica di Balo – “Ho due figli stupendi e grazie a Dio la loro madre non è lei. Il motivo? Perché essere una donna semplice, con valori ed educazione non rientra e mai rientrerà nei suoi piani! Comunque se vorrai mai dire la verità sono qua, ma meglio di no per te. Non rovino le famiglie…IO”, scrive Mario.

Poi l’affondo: “Chissà perché se l’è presa proprio lei. Neanche un ct della nazionale ha mai avuto così tanti calciatori… e forse un agente così tanti cantanti? Neanche un bambino riesce a farla stare tranquilla. Muratori, postini, camerieri fatevi avanti che di sicuro con lei una possibilità ce l’avrete, perché a lei, no, non piacciono fama e soldi! La vera tristezza è che ci casca sempre qualcuno…mi spiace”.