Gelato, la ricetta per prepararlo in casa: risultati eccezionali

Gelato fatto in casa la ricetta per l’alternativa salutare e gustosa di uno dei dolci più amati e rinfrescanti dell’estate.

Il gelato è un ottimo dolce da mangiare soprattutto in estate, è apprezzato in tutto il mondo e solitamente può essere preparato con latte, zucchero, panna e uova.

Gelato ricetta
Gelato (Foto da Pexels) – Lindiscreto.it

Una volta amalgamati gli ingredienti e messo il tutto nel congelatore diventa un gelato, con il suo sapore dolce e la sua consistenza scioglievole cremoso.

Il gelato è uno sfizio gustoso e leggero amato da grandi e piccoli per uno spuntino o per un dopo cena. In estate sono in pochi a non mangiarlo almeno una volta. Esistono vari tipi di gelati da quelli industriali a quelli artigianali con o senza l’aggiunta di latte, più o meno carichi di zuccheri.

Gelato la ricetta fatta in casa che ti sorprenderà

Si possono trovare ottimi gelati da poter acquistare, tuttavia per una versione ancora più salutare è possibile prepararli in casa. Ormai anche in giro è possibile reperire gelati sani senza l’aggiunta di latticini e poco calorici possono essere comunque molto buoni e talvolta vengono anche più apprezzati.

Ingredienti salutare
Frigo (Foto da Pexels) – Lindiscreto.it

Questo tipo di gelato risulta più digeribile ed ha un sapore meno dolce che talvolta potrebbe essere troppo invadente. Un’alternativa può essere anche quella di preparare il gelato direttamente in casa propria. Per farlo non ci vorranno molti ingredienti e nemmeno troppo tempo.

In casa si può preparare il gelato di qualunque gusto, ad esempio se scegliamo di preparare un gelato alla frutta, dovremmo procedere in questo modo. Per preparare il gelato alla banana ad esempio dovremmo iniziare congelando la banana tagliata a tocchetti e sbucciata. Dopo averla lasciata congelare per almeno qualche ora, dovremmo poi metterla in un frullatore e insieme a del latte vegetale.

Alternativa gustosa
Gelato (Foto da Pexels) – Lindiscreto.it

Per questa ricetta non ci sarà bisogno dello zucchero in quanto la banana è già molto dolce di suo soprattutto se matura. A questo punto possiamo decidere di aggiungere il cacao a seconda del proprio gusto personale, altrimenti possiamo omettere l’ingrediente. Disponiamo poi il gelato in una ciotola o in degli stampini appositi e rimettiamo in congelatore per almeno 2/3 ore. Quando il gelato si sarà solidificato potrà essere gustato.

Impostazioni privacy