I consigli per una maggiore sicurezza in casa

68

Aumentare la sicurezza in casa e difendere la propria abitazione da intrusioni non gradite, che purtroppo sono all’ordine del giorno. La propria abitazione è il luogo dove si trascorre buona parte della vita, ma può diventare anche un luogo pericoloso se non vengono messe in atto le giuste accortezze.
I numeri sui furti nelle case, d’altra parte, continuano ad essere sostanziali a testimonianza del fatto che, ancora oggi, non si conferisce la giusta attenzione a questo aspetto. Quando si parla di sicurezza a casa, il riferimento è soprattutto a tentativi di intrusione dall’esterno; nel caso poi di anziani o persone disabili, soprattutto se vivono da sole, il concetto si amplia e ci si riferisce anche alla sicurezza all’interno della abitazione, quindi alla predisposizione di misure atte ad evitare incidenti domestici.

Sicurezza per tentativi di intrusione

Ma parlando di sicurezza in casa ovviamente, il tema principale resta sempre quello di evitare intrusioni dall’esterno. E si parla quindi di sicurezza delle porte, delle finestre e, soprattutto, di un antifurto.
Il sistema di allarme che si va a scegliere deve essere ponderato nei minimi dettagli: oltre che interno dovrebbe possibilmente essere anche perimetrale, andando quindi a proteggere l’intero perimetro dell’appartamento. I moderni sistemi offrono soluzioni reamente vaste, per tutte le esigenze. Di base si parla di:

  1. Antifurti con cavo: quelli tradizionali, che prevedono il cablaggio;
  2. Antifurti senza cavo: i cosiddetti antifurti wireless, senza fili, che funzionano tramite la rete internet.

Importante è anche rivolgersi ad installatori professionali e certificati, altrimenti si rischia, magari, di acquistare un prodotto performante ma di non installarlo al meglio non rendendolo quindi efficiente al 100%.

I moderni antifurti

Gli antifurti di ultima generazione offrono poi possibilità di controllo anche da remoto, tramite smartphone. Ma tutto questo rientra anche in un confetto più ampio, quello della domotica: ovvero la casa intelligente, con impianti collegati direttamente allo smartphone e serrature automatizzate che possono essere bloccate e sbloccate da password.
In sostanza gli strumenti per rendere sicura la propria abitazione ci sono e seguono ormai il flusso delle tecnologie recenti. Una soluzione smart per sentirsi maggiormente sicuri all’interno di casa propria, così da proteggere se stessi ed i propri cari.