La Sacrata si sveglia troppo tardi, Forlì passa 3-1

VOLLEY –  Si interrompe a tre successi di fila la striscia positiva della Sacrata Civitanova sconfitta in quel di Forlì 3-1 (25-20, 25-22, 18-25, 25-23).

Dopo la vittoria nel girone di andata, la Libertas Volley Forlì bissa il successo tra le mura amiche disputando i primi due set con scioltezza affidandosi molto alla schiacciatrice Frangipane (18 punti), approfittando anche di una Sacrata spenta nell’intensità di gioco che colleziona attacchi scialbi e pochi incisivi. In svantaggio di due set, proprio le civitanovesi scendono in campo con uno spirito ritrovato, l’agonismo giusto e la voglia di far bene. Il parziale del terzo set lo dimostra: 25-18 dove, aggiustata la fase a muro (6 totali), sia le centrali e sia le schiacciatrici riescono ad entrare finalmente in partita. Una rondine però, non fa primavera e nel decisivo quarto set dove bisognava rimanere attaccati alle avversarie, le ragazze guidate da coach Paniconi concedono sul 15-15 un break di tre punti valevole l’allungo forlivese. Sul 24-23 Migliorelli prima (pallonetto) e Testella poi hanno la palla del fondamentale pareggio, ma ancora una volta Frangipane alza il muro e costringe la Sacrata non solo alla sconfitta, ma anche a vedere le dirette rivali che allungano il divario in classifica.

LA PARTITA

La Sacrata scende in campo con la diagonale palleggiatore-opposto Patrassi-Rogani, in banda Pomili e Migliorelli, centrali Testella e Prontera, Morgoni libero. Ancora una volta coach Paniconi ha dovuto escludere Zanon dal sestetto iniziale. Forlì al completo invece, schiera: Rosso-Conte, Frangipane-D’Aurea, Vulpiani-Grillini e libero Macchi.

Parte subito bene la Sacrata, ma lo 0-3 iniziale siglato da Patrassi si dissolve in un amen. Guidate dalla schiacciatrice D’Aurea, le padrone di casa pareggiano i conti per poi provare la fuga allungando sul 10-6. Chiamando time out, coach Paniconi prova ad interrompere il trend positivo intrapreso dalla Libertas, ma le ragazze guidate da Delgado proseguono per la loro strada infliggendo un pesantissimo 17-10. Con il set oramai indirizzato ad appannaggio delle romagnole, Paniconi gioca la carta Forti al servizio. La mossa sembrerebbe quella giusta: un invano break di cinque punti riporta le civitanovesi sotto nel punteggio (23-20), ma al cambio palla Forlì infligge il break che chiude il primo parziale 25-20.

Sin dai primi scambi, le forlivesi prendono in mano le redini del secondo periodo distaccando la Sacrata di tre lunghezze (10-7). Sul 19-16 locale, Pomili picchia forte pareggiando i conti. L’entusiasmo civitanovese viene stroncato sul nascere: con Conte prima e Frangipane poi, Forlì conquista un break di quattro punti (23-19). Chiudere il set per D’Aurea e compagne è un gioco da ragazzi: 25-22.

Sotto due set a zero, la Sacrata tira fuori le unghie graffiando a più riprese l’avversario. Al primo time out tecnico, le ragazze di Paniconi rifiatano avanti 3-8 così come avviene sul 9-16 propiziato dall’ace di Zanon. Le padrone di casa provano una disperata rimonta, ma si arresta inesorabilmente sul 18-23, quando un doppio palleggio prima ed una parallela out di Frangipane, consegnano il terzo set alla Sacrata 18-25.

Nel quarto set la pressione è altissima ed entrambi sestetti si scrutano in modo ravvicinato sino al 15-15. Al secondo time out tecnico le romagnole sono avanti e al rientro provano la fuga (18-15) approfittando del momenti di sbandamento difensivo delle avversarie. Vantaggio troppo importante in una fase del match concitante e l’ace messo a segno da Rosso (20-16) sembrerebbe chiudere i giochi. La Sacrata reagisce quando al servizio si presenta Zanon, impeccabile sino all’errore valevole il 24-22, ma un’immensa Testella mura per il 24-23. Le civitanovesi avrebbero anche la palla dell’importantissimo pareggio con Migliorelli prima e con la stessa Testella poi, ma la centrale trova il muro di Frangipane che decreta la chiusura del match sul 25-23.

Il Tabellino

Libertas Volley Forlì: Fava 1, Giannetti, Bartolini n.e., Morelli 2, Grillini 3, Bernabé, Conte 13, Frangipane 18, Valpiani 6, Toni, Rosso 4, D’Aurea 15, Macchi L. All. Delgado

Sacrata Civitanova: Patrassi 3, Migliorelli 11, Forti 1, Mastri, Zanon 7, Testella 9, Pomili 18, Rogani 8, Bianchella n.e., Prontera, Crescini, Morgoni L. All. Paniconi

ARBITRI: Monti-Fusetti

PARZIALI: 25-20; 25-22; 18-25; 25-23

NOTE

Libertas Volley Forlì: bs 8, ace 4, muri 4, ricezione 51% (35% prf), attacco 36%. Sacrata: bs 13, ace 6, muri 6, ricezione 51% (35% prf), attacco 36%.

Impostazioni privacy