Libri stampati o e-book? Ecco qual è la scelta migliore

527

I libri sono oggetti presenti praticamente in ogni casa, anche se, nel corso del tempo, un po’ per non compromettere troppo lo spazio, un po’ per vivere con maggiore comfort e ordine, molti sono passati agli e-book, senza comunque rinunciare a leggere e a costruirsi la propria biblioteca personale.

Tuttavia oggi, grazie alla stampa di libri on line, realizzare un libro è diventato molto facile e non richiede necessariamente una conoscenza specifica della progettazione grafica. Con la stampa online è possibile realizzare qualsiasi tipo di libro, dai più semplici ai più complessi, indicando i dati relativi alle dimensioni, al numero delle facciate, al tipo di carta e così via.

Libri, libretti e opuscoli possono essere richiesti anche in piccoli quantitativi, tenendo comunque conto che più tanti sono i pezzi e più conveniente sarà il prezzo applicato per portare a termine il lavoro. È inoltre possibile scegliere tra diverse finiture, indicando inoltre il tipo di carta, il materiale per la copertina e il tipo di rilegatura preferite.

Un libro standard ha le dimensioni di un formato A5 circa, una copertina rigida e una rilegatura realizzata con un materiale rigido, di solito cartone, colorata a tinte piuttosto forti.

Scegliere la migliore qualità per la carta

Qualunque sia la destinazione di utilizzo, un libro deve presentarsi come un oggetto elegante e gradevole sotto l’aspetto estetico, con una copertina dalla grafica curata con attenzione, realizzato con carta e materiali della migliore qualità.

In genere, la versione base di un libro è rilegata con metodi classici, colla o filo refe, e con l’aggiunta di una copertina in brossura o in materiale rigido. Un libro di questo tipo di libro è abbastanza economico, consente una veloce realizzazione anche di una tiratura piuttosto elevata e garantisce un effetto visuali molto piacevole.

Normalmente, le pagine interne sono realizzate in carta usomano di grammatura leggera o media, anche se spesso, per le pubblicazioni più raffinate, si predilige una carta patinata di maggiore pregio. Nel caso in cui fossero presenti alcune immagini, qualora si trattasse di fotografie o comunque di immagini a colori, si consiglia la stampa in quadricromia.

La rilegatura dei libri, un segno di distinzione

Anche in riferimento alla rilegatura, è possibile scegliere tra diversi metodi, tra cui il più rapido è l’applicazione di una copertina in brossura con l’utilizzo di un apposito collante. Si tratta di un metodo rapido ed economico, adatto per volumi che vengono semplicemente consultati, ad esempio elenchi o cataloghi.

Se invece l’intenzione fosse quella di realizzare un libro resistente, ma anche piacevole da vedere ed elegante, la soluzione migliore è la rilegatura con cuciture in filo di canapa, cotone o altro materiale, naturale o sintetico.

Questo tipo di rilegatura è molto elegante e si presta per i volumi più preziosi, da esporre in vista in uno scaffale o da offrire come regalo promozionale.

Attenzione alla copertina

La copertina personalizzata è la parte fondamentale di un libro, poiché attrae lo sguardo e spesso è l’elemento determinante nella scelta di un libro. È importante personalizzare al massimo la copertina di un libro con immagini create appositamente, disegni, fotografie o riproduzioni di opere d’arte.