Matrimonio da favola per Miriam Leone

L’ex Miss Italia ha sposato il suo Paolo Carullo a Scicli

164

«Ni maritamu», ossia «ci siamo sposati», sono queste le parole chiave delle nozze di Miriam Leone, che nel pomeriggio del 18 settembre a Scicli ha detto sì a Paolo Carullo, suo compagno da circa due anni, senza nemmeno una foto in coppia su Instagram.

Fosse stato per loro, anche il matrimonio sarebbe rimasto privato fino alla fine. A «tradirli» è stata, infatti, un’ordinanza del Comune siciliano che annunciava la chiusura al traffico di alcune vie del centro nel pomeriggio del 18 settembre.

Così l’attrice siciliana ha trovato davanti al Santuario di Santa Maria la Nova, nel cuore del paese, decine di fan e curiosi, pronti a farle gli auguri. «Grazie mille, grazie a tutti», ha detto prima di entrare in chiesa, in un bellissimo abito ricamato, capelli raccolti e velo a incorniciarle il volto, felice come non mai. Entrambi siciliani, si sarebbero conosciuti grazie ad amici comuni.


Chi è il neo marito, musicista e imprenditore –
Se la popolarità dell’attrice ed ex Miss Italia è alle stelle, d’altra parte poco o nulla si sa del neo marito. E’ siciliano come Miriam (lui è originario di Caltagirone, lei di Acireale), Paolo si è trasferito a Milano per studiare all’Università Cattaneo dove nel 2006 si è laureato in Economia e finanza.

Carullo è un imprenditore, ma anche un musicista: è parte integrante, infatti, della band milanese Apple Jack (fondata a Milano nei primi anni 2000) della quale è anche manager finanziario.

Relazione con Miriam Leone iniziata due anni fa? – La storia d’amore con Miriam Leone avrebbe (condizionale è d’obbligo) avuto inizio un paio d’anni fa, ma, per via dell’assoluta riservatezza della coppia, non è possibile indicare una data precisa.

Lo scorso anno era apparsa la notizia che Miriam e Paolo convolassero a nozze. Notizia smentita dalla stessa Miriam: “Leggo di news che dicono che starei per sposarmi. Ma io non vedo ancora l’anello! Ho ricevuto una valanga di telefonate di gente offesa perché non era stata né invitata né informata.

In particolare ci sono rimaste male le zie in Sicilia: mi tengono pronto il corredo da anni. Spiace deludere, niente nozze. Però confermo che la persona c’è”, così aveva detto l’attrice in un’intervista un anno fa.

La carriera di Miriam Leone – Nata a Catania ma cresciuta ad Acireale ha frequentato il Liceo Ginnasio Statale “Gulli e Pennisi” ad Acireale, e la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Catania, non terminandola perché nel 2008 ha vinto Miss Italia, cui ha partecipato con il titolo di Miss Prima dell’Anno 2008.

Dopo essere stata eliminata, al concorso è stata successivamente ripescata aggiudicandosi anche il titolo di Miss Cinema, attribuitole da Ann Strasberg dell’Actors Studio, che le ha anche assegnato una borsa di studio.

Dal giugno al settembre 2009 ha condotto Unomattina Estate poi Mattino in Famiglia.

Nel 2010 ha debuttato come attrice sia sul grande schermo con il film Genitori & figli – Agitare bene prima dell’uso, di Giovanni Veronesi, sia sul piccolo schermo con il film TV Il ritmo della vita.

Nel 2011 ha condotto su Rai 1 il premio cinematografico Nastri d’argento. Per la stagione 2011-2012 è stata nuovamente confermata alla conduzione di Mattina in famiglia, che in quest’annata cambia il suo titolo in Unomattina in famiglia, sempre con Tiberio Timperi.

Poi i soliti idioti Il film, uscito il 4 novembre 2011 e ha recitato al fianco di Terence Hill nella seconda stagione della fiction di Rai 1 Un passo dal cielo, la serie tv 1992, ambientata nella Milano di Tangentopoli, in cui interpreta il personaggio di Veronica Castello, un’aspirante showgirl pronta a tutto pur di sfondare in televisione.

Nello stesso periodo veste anche i panni di Clara Grandi Fossà, la protagonista di un’altra serie TV: La dama velata.

Nei primi mesi del 2015 inizia a girare la fiction poliziesca Non uccidere, poi In guerra per amore di Pif, Fai bei sogni di Marco Bellocchio.

Nel 2016 è, inoltre, nel cast totalmente rinnovato della storica trasmissione di Italia 1 Le Iene, assieme a Geppi Cucciari e Fabio Volo. Del cast fanno parte anche Pif e Nadia Toffa, che però condurranno, sempre con Geppi Cucciari, il secondo appuntamento settimanale del programma.

Nel 2021 interpreterà Eva Kant nel film Diabolik diretto dai Manetti Bros., in cui sarà affiancata da Luca Marinelli.