Musicultura: De Andrè padrino dei magnifici 16

286

MACERATA – Cristiano De André sarà il padrino d’eccezione per la presentazione dei 16 artisti finalisti della XXVI edizione di Musicultura nel concerto in anteprima nazionale il prossimo 23 aprile al Teatro Persiani di Recanati.

Grande amico di Musicultura fin dalle prime edizioni del Festival, quando era ospite suo padre Fabrizio De André, Cristiano ha sempre dato prova di grande affetto per la manifestazione, alla quale è intervenuto in versioni musicali diverse e in formazioni inedite: lo ricordiamo ad esempio sul palco del festival insieme a Massimo Bubola e Mauro Pagani e più recentemente con la PFM, in performance sempre di grande impatto emotivo. Cristiano De André ha scelto inoltre come collaboratore un artista che per ben tre volte ha vinto il concorso di Musicultura: Olivero Malaspina, che ha collaborato a molti dei suoi lavori discografici. Tra le ultime tappe significative della carriera artistica di Cristiano ricordiamo il 2009, quando l’artista concretizza il progetto di intraprendere un lungo tour in cui rileggere il repertorio di Faber con gli occhi di figlio e di artista. Nascono l’album “De André canta De André” pubblicato nel 2009 e nel 2010 “De André canta De André – Vol. 2”, una nuova raccolta di brani del grande Fabrizio. Nel 2013 pubblica per l’etichetta Nuvole, fondata dal padre Fabrizio, l’album di inediti “Come in cielo così in guerra”, realizzato con la collaborazione di Corrado Rustici e distribuito da Universal Music. Al Teatro Persani, Cristiano De Andre’ regalerà al pubblico una speciale esibizione acustica, che la sensibilità e la maturità del musicista, dell’autore e dell’interprete renderanno toccante e vibrante allo stesso tempo. Al loro debutto nazionale, le 16 nuove e talentuose promesse artistiche di Musicultura che si esibiranno a Recanati sono state selezionate per mesi e ascoltate dal vivo con audizioni live dalla giuria e dall’affezionato pubblico del Festival. I finalisti, i cui brani andranno a comporre il CD Compilation, si succederanno sul palcoscenico recanatese in una serata di grande musica rigorosamente dal vivo, realizzata in collaborazione con il Comune di Recanati e con il media partner storico del Festival Rai Radio 1, che successivamente prenderà in consegna le canzoni finaliste per la loro programmazione. La successiva fase del concorso porterà alla selezione degli 8 vincitori del Festival che accederanno alle serate conclusive di Musicultura 2015 all’Arena Sferisterio di Macerata il 19 20 e 21 giugno. Gli 8 vincitori saranno scelti dal grande pubblico dei social e soprattutto dal prestigioso Comitato Artistico di Garanzia di Musicultura, formato da Enzo Avitabile, Claudio Baglioni, Edoardo Bennato, Luca Carboni, Ennio Cavalli, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Teresa De Sio, Tiziano Ferro, Max Gazzè, Giorgia, Maurizio Maggiani, Dacia Maraini, Marta Sui Tubi, Gino Paoli, Pau (Negrita), Vasco Rossi, Enrico Ruggeri, Michele Serra, Daniele Silvestri, Paola Turci, Roberto Vecchioni, Antonello Venditti,Sandro Veronesi, Federico Zampaglione (Tiromancino). Al vincitore assoluto, decretato durante le serate finali, andranno in premio i 20.000,00 del Premio UBI –Banca Popolare di Ancona. Sedici ipotesi artistiche, sedici canzoni e un padrino d’eccezione per una serata che si preannuncia indimenticabile sulle note della grande musica d’autore; i biglietti possono essere acquistati presso tutte le biglietterie del circuito AMAT, per info Teatro Persiani 071.7579445