Muzi:“La B-Chem è cresciuta a tempo record grazie al nostro progetto”

VOLLEY – I quarti di finale playoff regaleranno un altro remake della finalissima di Coppa Italia tra B-Chem Potenza Picena e Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia.

Questa volta al meglio delle tre partite e i marchigiani giocherebbero in casa l’eventuale gara 3 per via del miglior posizionamento in classifica. In termini di risultati sul campo e crescita di pubblico, la B-Chem ha realizzato in una stagione parte del progetto triennale della società. Pur consapevole della forza degli avversari, il dg Carlo Muzi ha fiducia nei suoi atleti e pregusta una festa della pallavolo tra due squadre che a partire dallo scorso 14 dicembre si sono affrontate tre volte (due in campionato e una in Coppa Italia) dando vita ad autentiche maratone. Si parla di 14 set disputati per la durata di 6 ore e 35 minuti. Subito uno scoglio duro nel primo turno degli scontri diretti, ma al tempo stesso un confronto affascinante destinato a offrire grande spettacolo ed emozioni forti. Il verdetto è scaturito dai risultati del decimo turno di ritorno della regular season di Serie A2 UnipolSai andato in scena ieri pomeriggio (domenica 15 marzo). Tra le mura amiche Moretti e compagni hanno liquidato in quattro set la Conad Reggio Emilia con una prova esemplare. Il Volley Potentino ha così onorato in pieno il campionato nonostante la certezza del terzo posto già acquisito e si è portato a 45 punti in classifica. I rivali dei playoff, invece, hanno perso al tie-break sul campo di Cantù. Risultato che li ha relegati al sesto posto definitivo sotto di ben dieci lunghezze rispetto ai biancazzurri. Un quadro condizionato soprattutto dalla falsa partenza dei vibonesi nel torneo cadetto. L’arrivo dell’allenatore Luca Monti in panchina ha poi spronato la formazione calabrese portandola alla conquista della Coppa Italia e al sesto posto in classifica. Prima della grande sfida il sestetto di Gianluca Graziosi chiuderà la stagione regolare il 22 marzo nella tana della Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania a caccia del settimo successo di fila (differita su Rai Sport 2 martedì 24 marzo). Finale del girone di ritorno a effetto per Vibo, impegnata lo stesso giorno nel derby calabrese con la Caffè Aiello Corigliano (differita su Rai Sport 2 lunedì 23 marzo).

Dg Carlo Muzi (Volley Potentino): «Il Volley Potentino ha sempre lottato per dare il massimo in ogni partita di campionato fin dalla Serie D e così è stato nell’ultima gara di A2 contro la Conad nonostante la certezza del terzo posto. I giochi erano fatti per la nostra posizione in classifica, ma lo sport deve essere sempre pulito. Giusta la scelta di schierare i titolari e la decisione di dare spazio nelle seconda parte del match a un giovane interessante come Segoni che finora avevamo visto solo al servizio. Il destino beffardo ci ha riservato di nuovo Vibo Valentia ai playoff. Si tratta di una squadra insidiosa che ormai conosciamo bene. Uno scoglio da non sottovalutare, ma anche una sfida stimolante contro la squadra che alla vigilia del campionato veniva indicata come la favorita per il salto di categoria. Avremo il vantaggio di giocare al PalaPrincipi. A spostare l’ago della bilancia potrebbero essere gli staff tecnici e il grande lavoro di preparatori atletici e fisioterapisti. Sono orgoglioso del nostro cammino. Non si tratta di un exploit casuale, ma è figlio di scelte e ragionamenti fatti la scorsa estate. La società anche in passato amava lanciare i giovani, ma quest’anno abbiamo voluto dar vita a una Under 23 con atleti promettenti e senatori di grande esperienza. Un progetto mirato per crescere gradualmente nel giro di due otre stagioni. Non ci aspettavamo di bruciare le tappe, ma quest’annata speciale ci ripaga di tanti sacrifici. Non sarebbe stato possibile arrivare fin qui senza giocatori così validi, ma è anche vero che per realizzare una buona torta ci vogliono grandi chef e senza il Volley Potentino a mettere insieme tutti gli ingredienti i nostri atleti forse non avrebbero vissuto una stagione così elettrizzante in un’altra piazza».

Impostazioni privacy