Sicurezza, arrivano rinforzi per Civitanova

267

CIVITANOVA – Nuove misure di sicurezza in arrivo per la costa con particolare attenzione su Civitanova.

Il sindaco Fabrizio Ciarapica ha partecipato al Comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza pubblica, che si è svolto nella sede della Prefettura, e riferisce la volontà da parte delle Autorità e Forze preposte di pianificare nuove azioni di contrasto alla criminalità a partire dalle festività pasquali. Un'attenzione particolare nel corso della seduta è stata riservata all'analisi dei recenti fatti di cronaca accaduti in città, già oggetto di un summit sulla sicurezza in Commissariato con il questore Pignataro. A questo proposito, è stato sottolineato il buon esito del coordinamento tra le Compagnie dei Carabinieri di Civitanova e Fermo, a riprova di quanto sia fondamentale un lavoro di squadra. Dalla riunione è emerso che un piano di controlli serrati sarà messo in atto sin da subito, con azioni nelle zone sensibili come la stazione, il lungomare sud, mercato e sulle strade, dove saranno somministrati alcol test e il droga test, una novità quest'ultima sul fronte della prevenzione dei reati in quando con la misurazione della saliva si può risalire all'assunzione di sostanze stupefacenti anche nei giorni precedenti.

“Ci è stato assicurato che un'attenzione particolare sarà rivolta alla costa, le nostre sollecitazioni sono state ascoltate – ha riferito soddisfatto il Sindaco. Ci è stata data ampia garanzia anche sulla richiesta al Ministero di maggiori unità a servizio del territorio costiero, soprattutto nel periodo estivo che vede il raddoppio delle presenze sul nostro litorale, essendo Civitanova una città dove si registra, senza alcun dubbio, una vivacità maggiore di arrivi rispetto a tutta la Provincia. All'attività investigativa va affiancata la presenza degli agenti sul territorio dove si registrano tante criticità dovute al nomadismo, allo spaccio e alla vendita di merce contraffatta. Diamo il tempo alle Forze dell'ordine di lavorare, da parte del Comune garantiamo la massima collaborazione attraverso la Polizia municipale e il personale dei Servizi sociali che si occuperanno del controllo sui minori e dispersione scolastica. Sulla sicurezza non facciamo affatto propaganda, ma siamo attivi tutti i giorni per fare quanto necessario per garantire maggiore tranquillità ai cittadini. Da parte nostra c'è il massimo impegno e di questo i Civitanovesi debbono esserne certi”.