Smartphone e tablet, come pulirli: il metodo che non rovina i dispositivi

Con un semplice metodo, che non richiede troppo tempo, si potranno pulire smartphone e tablet: i passaggi da seguire.

Cellulari e tablet meritano la giusta pulizia, li teniamo sempre fra le mani, sono sempre con noi: a lavoro, a casa, in viaggio, al bar, insomma non si può rimandare la loro pulizia e il motivo è logico. In tal senso, diversi studi hanno dimostrato la grande sporcizia che riescono ad accumulare questi dispositivi.

Metodo pulizia smartphone tablet
Smartphone (Foto da Canva) – Lindiscreto.it

Esistono dei metodi per tenerli sempre puliti? La risposta è: assolutamente si! Quindi, scopriamo come fare e agiamo nell’immediato. Ovviamente dobbiamo tenere conto della loro fragilità, dunque, non dobbiamo mai utilizzare prodotti aggressivi sullo schermo o tessuti che possano rigarlo. Non preoccupatevi vi spieghiamo come fare.

Come pulire il tablet e il nostro cellulare?

Inutile negarlo fare a meno di cellulari e tablet è impossibile, senza ci sentiamo persi, ci permettono di stare collegati con amici e parenti lontani, organizzarsi per incontrare gli amici è semplice ed è utile anche per studenti e lavoratori, ma spesso li stringiamo fra le mani per interminabili ore senza pulirli e non c’è cosa più sbagliata. Oggi, quindi, vi diremo come pulirli basterà seguire qualche dritta, partiamo subito!

Smartphone tablet come pulirli
Panno (Foto da Canva) – Lindiscreto.it

I dispositivi in questo caso dovranno essere spenti (non preoccupatevi, dopo pochi minuti sarà acceso). In prima battuta, serviamoci di un panno in microfibra e passiamolo sullo schermo, prestiamo molta attenzione e strofiniamo con calma sulla superficie, ovviamente è assodato che non dobbiamo premere energicamente sul display. Se lo schermo è macchiato, inumidiamolo, ma non troppo e passiamo sulla zona interessata.

Gli angoli accumulano eccessiva polvere e sporcizia, quindi, serviamoci di uno spazzolino da denti, ma attenzione questo dovrà avere le setole morbide. Dopo averlo recuperato, passiamolo nelle parti interessate la polvere andrà via in men che non si dica.

Metodo pulizia smartphone come fare
Tablet (Foto da Canva) – Lindiscreto.it

Quando parliamo di pulizia di dispositivi non dobbiamo dimenticare delle cover, anche queste meritano la giusta attenzione, quindi, recuperiamo un panno e inumidiamolo e passiamolo dentro e fuori, lasciamo asciugare, almeno per cinque minuti. Possiamo pulirli anche due volte a settimana, ma se ci rendiamo conto che è troppo sporco non perdiamo tempo e agiamo immediatamente una volta rientrati in casa. Si tratta di pochi passaggi che ci rubano pochissimi minuti, dunque, non rimandiamo d’ora in poi questa pulizia.