Spillatore per birra, ecco i criteri da seguire in fase di scelta

72

ATTUALITA' – Una soluzione veramente interessante soprattutto per chi ama trascorrere dei momenti molto piacevoli con amici e parenti e, intanto, vuole degustare una bella birra fredda fatta in casa.

Un sapore decisamente autentico che accompagnerà pranzi e cene, ma anche dei semplici aperitivi in compagnia.
Ci sono sempre più piattaforme anche online che offrono la possibilità di acquistare degli ottimi spillatori per birra. Ad esempio, su Hopt.it si possono trovare spesso e volentieri degli ottimi spillatori di birra in offerta. Prodotti indubbiamente di grande qualità, ma che hanno il vantaggio di essere proposti alla clientela ad un prezzo veramente molto interessanti, con degli sconti e delle promozioni notevolmente interessanti. Insomma, una serie di occasioni da non lasciarsi assolutamente scappare, individuando prima di tutto lo spillatore di birra che si adatta meglio alle proprie esigenze, anche di spazio ovviamente, e preferenze.
 
Il funzionamento di uno spillatore di birra domestico
Si tratta di uno strumento che, quando è fatto con materiali di qualità, è sicuramente paragonabile ai prodotti che sono presenti all’interno dei bar piuttosto che nei ristoranti. Questo oggetto può tornare decisamente utile per soddisfare le esigenze di chi ama la birra, visto che è in grado di garantire un sapore ancora più autentico di questa bevanda che viene servita in qualsiasi occasione.
Cerchiamo di capire meglio quali siano le parti più importanti di uno spillatore di birra domestico, in maniera tale che possa funzionare sempre nel migliore dei modi. Sono sei le componenti più importanti. Prestando attenzione all’ordine del flusso, ecco che troviamo il sistema di raffreddamento, il fusto, il giunto, il gas, i tubi e il rubinetto. Mancando solo una di queste componenti, ecco che lo spillatore non può funzionare.
 
La configurazione dello spillatore
Prima di iniziare a usare questo prodotto, bisogna chiaramente impostarlo. Gran parte dei kit che vengono proposti sul mercato si caratterizza per mettere a disposizione della clientela praticamente tutti quei componenti che servono per formare un sistema semplice e rapido che va ad erogare birra. In ogni caso, però, serve un minimo di attenzione e manualità per l’assemblaggio di tutte le componenti.
Ci sono certi sistemi di raffreddamento della birra che necessitano di un dispositivo specifico di ventilazione, così come ad uno spazio adeguato. Basti pensare, ad esempio, ad una versione da mezzo barile, che deve necessariamente comprendere pure un serbatoio di gas esterno e addirittura anche un tubo. Avendo un bancone del bar, la cosa migliore da fare è quella di collocare il sistema di raffreddamento esattamente al di sotto di esso, ma facendo attenzione che non vada a surriscaldarsi in maniera eccessiva, altrimenti i problemi di malfunzionamento del prodotto saranno dietro l’angolo.
Tra i fattor più importanti in riferimento allo spillatore domestico troviamo senz’altro i materiali con cui tale prodotto viene realizzati. Si tratta di rame, ottone oppure alluminio. Perché proprio questi materiali? Semplicemente perché sono quelli che funzionano meglio nel processo di spillature della birra, dal momento che vanno a creare una sorta di spessore di ossido che garantisce adeguata protezione al metallo e hanno anche l’indubbio vantaggio di poter essere puliti senza alcun problema.