Tributo a Mandela, Ecocittà ha inaugurato la prima via della pace

172

PORTO POTENZA PICENA – Taglio del nastro, questa mattina, nel quartiere green di Porto Potenza Picena.

E tanta allegria per la premiazione dei giovani studenti che hanno partecipato al concorso dedicato al premio Nobel. Presente anche il ministro plenipotenziario dell'ambasciata del Sud Africa. Una via in festa, piena di colori e di vociare di ragazzi. E' la via della pace dedicata al premio Nobel Nelson Mandela, inaugurata oggi ad Ecocittà, il quartiere ecosostenibile di Porto Potenza Picena, unico nel suo genere. In tanti sono intervenuti per festeggiare il taglio del nastro, il primo di una serie di vie che l'amministrazione comunale ha deciso di dedicare ai premi Nobel per la pace. "Questa intitolazione -ha commentato Paolo Giorgini, amministratore delegato di Ecocittà Management- abbraccia completamente lo spirito di Ecocittà, che mette al primo posto i sentimenti di solidarietà, libertà e rispetto, sia verso le altre persone che verso l'ambiente. Ed è una vera soddisfazione poterli celebrare insieme, attorniati dai giovani studenti che su questi temi hanno elaborato i loro progetti". Cuore pulsante dell'evento, infatti, sono stati gli studenti delle scuole primaria e secondaria del locale istituto comprensivo Raffaello Sanzio, che hanno visti esposti, lungo la nuova via, i lavori con cui hanno partecipato al concorso "Una via, una vita, la pace", lanciato da Ecocittà. I ragazzi vi hanno preso parte con entusiasmo, presentando disegni, cartelloni, temi, poesie e materiale audiovisivo, tutti ispirati ai valori della pace, della libertà e della fratellanza. Valori che hanno segnato l'intero percorso di Mandela, come ha sottolineato il ministro plenipotenziario dell'ambasciata del Sudafrica in Italia Delina de Villiers-Steenkamp. Emozionante il momento della premiazione dei giovani studenti: sul podio non solo i singoli vincitori per classe, ma anche gruppi di lavoro e alunni cui sono andati i riconoscimenti speciali della giuria. Allegria e brio hanno invaso l'intero quartiere green, dove di certo non sono mancati gli ampi spazi per il gioco e il relax. A fare gli onori di casa il sindaco di Potenza Picena Francesco Acquaroli. Un altro importante traguardo per Ecocittà, dunque, che si affianca alle tante tappe già raggiunte nella realizzazione di questo imponente progetto ecosostenibile, pensato per riconvertire un'ex area industriale utilizzando risorse rinnovabili e tecnologia all'avanguardia per massimizzare il risparmio energetico.