Viaggiare dall’Italia o dall’UE facilmente negli Stati Uniti

191

TURISMO – I cittadini italiani possono richiedere un’esenzione dal visto USA ESTA per recarsi negli Stati Uniti.

L'ESTA consente ai cittadini italiani di visitare gli Stati Uniti per turismo, affari, transito, studio medico e brevi studi senza visto per un massimo di 90 giorni. L'Italia è stata aggiunta al Visa Waiver Program nel 1989. Tuttavia, le misure di sicurezza, intese a far fronte alle minacce terroristiche, hanno reso necessario un controllo preliminare dei viaggiatori prima del loro arrivo negli Stati Uniti.

L'ESTA è stata istituita nel 2009 allo scopo di razionalizzare il trattamento dei richiedenti per l'esenzione dal visto e di fornire la protezione delle dogane e delle frontiere degli Stati Uniti, nonché il Dipartimento della sicurezza nazionale con la possibilità di preselezionare i viaggiatori in base a un database. Pertanto, dal 2009 ai cittadini italiani è stato richiesto di ottenere una domanda ESTA approvata per entrare negli Stati Uniti. Tuttavia, nel caso in cui a un cittadino italiano venga il visto ESTA, o desideri visitare gli Stati Uniti per più di 90, il titolare del passaporto italiano dovrebbe richiedere il Visto USA.

I cittadini italiani devono presentare una domanda online per ESTA. Prima di salire a bordo della nave aerea o marittima negli Stati Uniti è necessario farlo e deve essere richiesto per almeno 72 ore prima della partenza. Per la domanda ESTA è necessario utilizzare un passaporto elettronico valido e non scaduto. I richiedenti possono rivedere i requisiti dettagliati e visitare le FAQ per ulteriori informazioni prima di iniziare la loro domanda.

Una domanda ESTA approvata non fornisce a un cittadino italiano lo stesso livello di diritti di un titolare del visto statunitense. Il richiedente un visto per gli Stati Uniti dovrà presentare un modulo di domanda più completo, chiamato DS-160 e partecipare a un colloquio presso un consolato o un'ambasciata degli Stati Uniti. Inoltre, a seconda del tipo di visto, prima di entrare nel Paese potrebbe essere necessario preparare ulteriori documenti per dimostrare l'autenticità dei piani di viaggio e degli scopi per il viaggio negli Stati Uniti.