Zanzare, con questo frutto di stagione le allontanerai subito: provare per credere

Arrivano appena aumenta la temperatura, quando l’umidità si fa sempre più pressante, cominciano a ronzare, le zanzare!

L’estate per una buona parte delle persone può sembrare come la stagione più bella, si va al mare, si viaggia di più, si pranza e si cena fuori ad un terrazzo, godendosi l’aria, ma c’è un insetto che flagella tutti.

Come evitare le zanzare?
Escono grazie all’acqua stagnata-(Foto Adobe)-lindiscreto.it

La zanzara, con quel suo fastidioso ronzio, si avvicina, sentendo il sangue delle persone, per poi colpire e pungere, creando quel prurito che dura diverse ore. Per farlo passare, serve solamente grattarsi, e tante volte diviene dannoso. Come risolvere il problema? 

Come allontanare le zanzare?

Tante sono le persone che, prima ancora che arrivi la bella stagione, montano zanzariere, tende speciali, finestre, affinché le zanzare restino fuori, per non recare fastidio. Tante volte, quando si dorme, si sente il loro ronzio nelle orecchie, causando quel risveglio improvviso. Una delle cause è anche l’acqua stagnata, nella quale depongono le uova.

Come evitare le zanzare?
Ci sono dei trucchi per tenerle lontane-(Foto Adobe)-lindiscreto.it

I bambini ad esempio, con la pelle ancor più delicata e soffice, sono grandi prede per le zanzare, pungendoli in tutte le zone del corpo. Compriamo creme e vari prodotti che ungono e che per la maggior parte delle volte, non danno risultati.

Oppure le spirali, che accendiamo e mettiamo nei paraggi di una finestra per allontanarle. Ma, c’è sempre un trucchetto naturale, affinché questi insetti, vadano via.

Stiamo parlando di un frutto stagionale, ossia, l’aloe vera, che ha grandi capacità per tenere alla distanze le zanzare anopheles, che possono anche trasmettere gravi malattie. La zanzara, punge, perché avverte il sudore delle mani e dei piedi.

Come evitare le zanzare?
Ottime le arance-(Foto Adobe)-lindiscreto.it

Prendiamo dell’aloe vera e strofiniamola lungo le zone scoperte del nostro corpo, il suo odore, terrà lontani gli insetti evitando punture.

Ricordiamo, inoltre, che le zanzare soffrono odori acri e pungenti. Come quelli degli agrumi. Ecco quindi, che un altro aiuto, può provenire dalle arance. Questo agrume, come il limone contiene una particolare sostanza chiamata bromelina che ha proprietà anti-infiammatorie e facilita l’allontanamento di questi insetti.

Qualora, subissimo delle punture, ci sono dei consigli su come alleviare il fastidio: prendiamo un panno pulito, e al suo interno, mettiamo dei cubetti di ghiaccio raffreddando le zone colpite. Il prurito passerà velocemente sgonfiando anche la puntura.

 

Impostazioni privacy