Gli abiti fanno cattivo odore: prova questi trucchi per eliminarlo definitivamente

I cattivi odori addosso, danno fastidio sempre. A noi stessi e a chi ci è vicino. Cosa fare per risolvere questo problema?

Quando siamo in casa e in serata si decide di fare una bella mangiata di frittura mista, è sempre conveniente aprire finestre e porte, per far passare l’aria per levare la puzza che comincia a stagnarsi nella stanza e che si rischia di sentire anche uscendo da casa.

Come rimuovere cattivi odori
Importante esporli all’aria aperta-(Foto Adobe)-lindiscreto.it

Oppure, quando si va in un ristorante, o pizzeria e quando si torna a casa, ci resta addosso tutto l’odore dell’ambiente in cui ci siamo recati. Senza dimenticare il fastidioso odore di sudore, che macchia anche le nostre maglie ed i tessuti. I cattivi odori, mettono anche in soggezione, quando abbiamo di fronte persone, che rischiano di allontanarsi.

Eliminare i cattivi odori, ma come?

Uno degli odori più fastidiosi ed insopportabili, sicuramente è quello di fumo. Quest’ultimo infatti, si impregna totalmente sui nostri abiti e da lì ci scatta subito il raptus, di toglierci la maglia da dosso, per cercare di levare quell’odore da sotto il naso.

Usiamo spesi prodotti chimici che si comprano in negozi o supermercati, che rischiano ulteriormente di danneggiare i nostri abiti. Oppure portiamo gli abiti nelle lavanderie, rischiando anche di pagare un po’ troppo. Ma se abbiamo in casa, ciò che serve, la situazione può essere migliorata.

Come rimuovere cattivi odori
A volta la puzza è insopportabile-(Foto Adobe)-lindiscreto.it

Ad esempio, una delle tecniche è lasciare all’aperto i nostri vestiti, in modo che possano prendere una bella quantità di aria fresca ed in un certo modo “respirare”.

C’è sempre, poi l’utile aceto di mele, con il quale possiamo togliere il fastidioso odore. Serve un litro d’acqua in una pentola e lasciarla bollire, poi versiamo un bicchiere di aceto di mele e lasciare il mix in un catino sotto l’abito. L’odore, tenderà a salire, facendo profumare gli abiti.

Poi, c’è anche il bicarbonato di sodio, da usare, per rimuovere il cattivo odore. Prendiamo una bottiglietta spray e versiamo all’interno 40 ml grammi di bicarbonato di sodio ed una tazza di aceto bianco. Spruzzare il tutto sul capo per poi lavare e lasciare asciugare.

Come rimuovere cattivi odori
Il bicarbonato di sodio è un’ottima soluzione-(Foto Adobe)-lindiscreto.it

Anche la casa, ricordiamo, deve riavere un suo profumo. Quindi, dopo l’apertura delle finestre, prendiamo un panno bagnato, versiamolo in una soluzione di olio aceto di bianco ed eucalipto ed appoggiamolo su un termosifone. L’aria della casa dovrebbe rinfrescarsi e la pesantezza degli odori dovrebbe rimuoversi.

Impostazioni privacy