Aspirapolvere, tutti i metodi per pulirla nella maniera corretta: devi provarli assolutamente

L’aspirapolvere è uno degli elettrodomestici maggiormente utilizzati a livello mondial. Ma attenzione quando si pulisce

Probabilmente l’invenzione dell’aspirapolvere ha segnato un’epoca per l’essere umano. Quasi 150 anni fa, dagli Stati Uniti, arriva questo misterioso aggeggio, capace di tirare attraverso un tubo, tutto ciò che resta a terra, dopo aver mangiato, o sporcato, per pulire le stanze.

Metodi per pulire bene aspirapolvere
Elettrodomestico da tener sotto controllo-(Foto Adobe)-lindiscreto.it

Nel corso degli anni a venire, la tecnologia poi è cresciuta, migliorata ed ha migliorato l’aggeggio, rendendolo indispensabile per ogni casa. Ma, anche l’aspirapolvere ha bisogno di una corretta attenzione, affinché possa funzionare nel migliore dei modi. Necessita anch’essa di tutela e di una certa pulizia.

Come pulire bene l’aspirapolvere?

L’aspirapolvere, se usata bene e se è controllata, può garantire ogni giorno, un’ottima pulizia per le nostre stanze, la nostra casa ed i pavimenti. Con le sue setole è capace di arrivare nei punti più difficili per rimuovere quei fastidiosi grumoli di polvere o peli che vanno a formarsi.

Metodi per pulire bene aspirapolvere
Rimozione polvere dalle setole-(Foto Adobe)-lindiscreto.it

Ma attenzione: per far sì che funzioni nel migliore dei modi, anche l’aspirapolvere ha bisogno di una buona pulizia. Altrimenti, non toglie un bel niente. Se non pulita bene, l’aspirapolvere è anche una delle principali cause delle fastidiose allergie domestiche, causate da polvere e peli che si formano.

Ci sono alcuni consigli, da tenere ben conservati, per far  funzionare correttamente questo elettrodomestico.

Innanzitutto prendiamo l’aspirapolvere, senza il sacchetto all’interno, e rimuoviamo precisamente la polvere tra le setole della scopa. Prendiamo un secchio e mischiamo all’interno dell’acqua con un bicchiere di aceto bianco. Puliamo le setole con questo mix.

Metodi per pulire bene aspirapolvere
Capace di rimuovere polvere e pezzi di pietre-(Foto Adobe)-lindiscreto.it

Nell’aspirapolvere bisogna pulire anche i filtri ed il serbatoio. Nei foglietti illustrativi, è segnalato come pulirli. Si consiglia soprattutto acqua fredda, per poi asciugare. Il serbatoio, invece è meglio pulirlo con uno spazzolino, asciutto, altrimenti c’è il rischio che non tira niente.

Non dimentichiamo di pulire l‘aspirapolvere con il sacchetto che contiene la polvere. Prendiamo l’intero aspirapolvere con dell’alcool diluito in un secchio pieno d’acqua, puliamo, asciughiamo per bene e poi possiamo reinserire un nuovo sacchetto vuoto.

Come pulire il tubo dell’aspirapolvere? È consigliato un panno-pelle, quelli che attirano subito la polvere. Bastano poche passate e la polvere resta attaccata al panno.

Inoltre, non dimentichiamo le spazzole, setole ed anche la spina che si inserisce nella corrente, in modo che non ci siano problemi al momento dell’inserimento in una presa di corrente.

Impostazioni privacy