Calciomercato Juventus, la decisione sul giocatore corteggiato dall’Arabia

Tifosi in ansia, ultimo giorno per gli arabi per affondare la stoccata decisiva

Non è solo la Juventus ma sono tanti le squadre in tutta Europa che attendono la chiusura del mercato arabo come mai era successo prima d’ora.

Calciomercato Juventus
Juventus, -(Foto Facebook)-L’indiscreto.it

Negli anni passati non ci siamo, infatti, mai dovuti preoccupare di quel che succedeva in Saudi Pro League, ma questa sessione di mercato è stata rovente sotto questo punto di vista ed ha generato apprensione fino alla fine. Anche se non tutto è ancora deciso, visto che il calciomercato arabo finisce oggi, alcuni club hanno comunque delineato la loro posizione e tra questi sembra esserci anche la Juventus.

Pogba resta a Torino, niente lusinghe dall’Arabia, possono stare tranquilli i tifosi

In un mondo del calcio che cambia velocemente, l‘entrata dell’Arabia Saudita nel calcio che conta è arrivata come una scivolata a gamba tesa, colpendo il mercato europeo come mai prima d’ora.

Calciomercato Juoventus
Paul Pogba (Foto instagram)-L’indiscreto.it

Un effetto simile lo si è visto con la Cina di qualche anno fa, ma la questione Saudi Pro League appare molto diversa. Le risorse arabe sembrano pressoché infinite e sono tanti i club che non hanno mollato la presa fino all’ultimo giorno, almeno fino a gennaio, tuttavia, gli arabi dovranno farsene una ragione perché Paul Pogba resterà in Italia.

Per il momento la Juve sembra puntare forte sul centrocampista anche se, viste le vicissitudini fisiche, a Torino sembrano pensare ad un adeguamento contrattuale al ribasso da fare arrivare al giocatore. Potrebbe essere questo lo scalino decisivo da superare per una lunga permanenza del francese, altrimenti cedibile anche in Arabia, ma non prima di gennaio.

calciomercato juve
Momo Salah (Foto instagram)-L’indiscreto.it

In attesa di sapere se anche il Liverpool opererà un discorso simile, rifiutando i 250 milioni per Momo Salah, intanto sono i tifosi bianconeri a tirare il fiato. Dopo un anno di stop e un’esordio ad Empoli brillante solo 10 minuti, causa affaticamento muscolare, finalmente potremo rivedere il vero Pogba, o almeno si spera, per la conquista della Champions League che non sembra ormai più così scontata in Serie A.