Capodanno 2018, a Civitanova concerto in piazza con Roberto Ghergo e il Baldoria Tour

CIVITANOVA – Per festeggiare il Nuovo Anno, il Comune di Civitanova Marche organizzerà un concerto in piazza XX Settembre con il “Baldoria tour” del musicista Roberto Ghergo & la Sun Beat Air orchestra.

Dalle ore 23 alle prime ore del 2018, in piazza, ad ingresso libero, sarà la musica protagonista dell'ultima notte dell'anno con un'allegra orchestra che interpreta alla sua maniera, tra ironia divertimento e teatralità, le hit-parade che hanno fatto la storia della musica Italiana dagli Anni Trenta fino ad oggi.

In scaletta si ascolteranno “Tanto pè Cantà” (Petrolini), “La Vita è tutta un Quiz” (R. Arbore), “Malafemmena” (A. De Curtis), “Barbera & Champagne” (G. Gaber), “Romagna e Sangiovese” (Casadei), canzoni che sono state arrangiate e rivisitate, mescolando jazz, funk, rock e ska al liscio e alla canzone popolare come in un collage. La Sun Beat Air è stata definita l’orchestra più divertente d’Italia per la capacità di fondere musica e animazione in un unico spettacolo con gag e battute comiche.

L'evento va ad arricchire le tante proposte del cartellone natalizio: i mercatini al Lido Cluana con la pista di pattinaggio sul ghiaccio, la mostra Recuperata Ars a Civitanova Alta, le animazioni per le famiglie e i bambini e il concerto Gospel e molto altro. Mancava solo la data del 31 dicembre e l'assessore al Turismo Maika Gabellieri, dopo aver incontrato in questi giorni diversi operatori del settore, albergatori e titolari di strutture extra alberghiere, che stanno ricevendo numerose telefonate di interesse di persone che vogliono trascorrere questa festività a Civitanova, ha accolto le tante richieste di creare un evento. “Si arricchisce il calendario delle feste a Civitanova – ha spiegato l'assessore al Turismo Maika Gabellieri. Non potevamo ignorare quanto ci è stato chiesto dagli operatori in questi giorni e abbiamo deciso di muoverci prontamente per supportare il loro lavoro pensando a chi sarà a Civitanova per trascorrere la notte del 31 dicembre. Ad esibirsi ci sarà un artista civitanovese che ha alle spalle numerose serate e concerti e ci auguriamo che siano in tanti ad apprezzare la serata e ad aspettare l'arrivo del nuovo anno all'insegna dell'allegria e della simpatia”.

Il 27 dicembre si riunirà un tavolo tecnico per decidere la chiusura delle strade, organizzare uno scrupoloso piano sicurezza in accordo con la Prefettura, e predisporre il testo dell'ordinanza con la quale si vieteranno nel quadrilatero della piazza e dei vialetti, l'uso delle bottiglie e bicchieri di vetro, consumo di alcol e l'accensione di botti, petardi e fuochi d'artificio. Sulla scia della recente visibilità delle luminarie ai giardini comunali, gli Assessorati al Verde e Cultura stanno predisponendo anche una campagna di sensibilizzazione per salvare le palme dal punteruolo rosso.

“Sulla scia di questo che possiamo definire un gioco di similitudini – ha spiegato Gabellieri – vogliamo in maniera più seria, ma senza spegnere il sorriso, porre l'attenzione su un vero problema che affligge queste meravigliose palme da anni e che ha colpito anche altre località costiere”. “Quello del punteruolo rosso è un problema serio – ha spiegato l'assessore all'Ambiente Giuseppe Cognigni. L'Amministrazione solo nel 2017 ha investito oltre 40 mila euro per curare questo piante che caratterizzano da più di mezzo secolo i giardini e il lungomare, ma che sono destinate a morire se non arrestiamo la proliferazione del parassita. Visto che i riflettori in questi giorni sono tutti puntati sulle palme, in maniera ironica e scherzosa, non vogliamo spegnerli dopo le feste, ma tenerli accesi per cercare di salvare il patrimonio florovivaistico della nostra città”.

Impostazioni privacy