Cda Paolo Ricci: Agostino Basile Presidente, Corrado Perugini il Vice

CIVITANOVA – Eletti all'unanimità il presidente e il vicepresidente dell'asp Paolo Ricci di Civitanova.

Tra i nuovi componenti nominati nella seduta del Consiglio comunale del 14 settembre scorso, sono stati eletti ieri sera Agostino Basile nella carica di presidente e Corrado Perugini di vicepresidente.

Dell'organismo fanno parte anche Mariagioia Squadroni, Alido Brufani e Alessia Ribustini, oltre a Don Alberto Spito. La votazione, a voto segreto, si è svolta nella sede di via Einaudi alla presenza di quattro componenti del Cda uscente (presidente Sergio Andrenacci, vicepresidente Caterina Pucci, Pagliaricci Gianfranco e Don Alberto Spito organo di vigilanza – assenti per motivi personali Tessitore Natalia e Centioni Daniele) e del direttore generale Patrizia Zallocco.

La convocazione è stata anche l'occasione di saluto per il presidente uscente Andrenacci il quale ha descritto il lavoro svolto nei cinque anni e ha espresso l'auspicio che questo Cda possa proseguire nell'ottica della valorizzazione dell'azienda e delle risorse umane (il Paolo Ricci ha nel suo organico circa 150 tra dipendenti e consulenti professionisti e gestisce 11 strutture ubicate non solo a Civitanova ndr).

Il neoeletto Basile ha sintetizzato il suo intervento in due parole “grazie e aiutiamoci”. “Ringrazio tutti per il voto espresso e chi mi ha preceduto per il lavoro svolto finora – ha detto Basile. Mi impegnerò a proseguire e valorizzare i risultati ottenuti. Abbiamo un compito importante perché ci occupiamo di servizi rivolti alle persone più deboli, disabili e bambini, ma è forte anche il settore sanitario rivolto a persone che hanno bisogno di riabilitazione. Il voto espresso mi richiama ad un impegno importante per il quale chiedo l'aiuto di tutti, in modo da impostare un futuro piano di collaborazione e condivisione. Una grande attenzione sarà prestata alla problematica della disabilità dei bambini e agli anziani di questa città. Metteremo sul tavolo la discussione e la valutazione per l'avvio di un nuovo centro per l'Alzheimer e l'autismo, progetti a cui tengo molto, da predisporre con la giusta pianificazione delle risorse e nei tempi dovuti. Inoltre proseguiremo al miglioramento dei servizi della casa di risposo Villa Letizia, con le richieste di convenzionamento dei posti esistenti alla Regione”.

A portare il saluto dell'Amministrazione comunale c'erano il sindaco Fabrizio Ciarapica e l'assessore ai Servizi sociali Barbara Capponi che hanno potuto constatare di persona il clima di grande serenità e collaborazione tra cda uscente e il nuovo. “L'azienda di servizi alla persona è un fiore all'occhiello di questa città – hanno riferito il sindaco e l'assessore Capponi – il nostro compito come Giunta è quello di sostenere l'ente e incoraggiare il nuovo presidente e tutto il Cda a contribuire alla crescita del Paolo Ricci. Siamo qui per augurare buon lavoro e per ribadire il nostro impegno per una collaborazione tra i due Enti”. Sia il consiglio uscente che quello entrante hanno ringraziato il direttore generale Patrizia Zallocco per l'impegno e la preparazione dimostrata in questi anni di servizio.

Impostazioni privacy